Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

UFO ed arte: 1428, il miracolo della neve

La “Fondazione della chiesa di Santa Maria Maggiore a Roma”, più conosciuta come “Il Miracolo della Neve”, venne dipinta da Tommaso di Cristoforo Fini, detto Masolino da Panicale, su ordine del papa Martino V Colonna per la chiesa di Santa Maria Maggiore di Roma intorno al 1428.

Masolino da Panicale – Il Miracolo della Neve

” … abbiamo la rappresentazione visuale di uno stranissimo evento implicante Papa Liborio (352-366 A.D.). Secondo tale tradizione storica, in un sogno il Papa ebbe dagli Angeli l’ordine di costruire a Roma una nuova chiesa nel luogo esatto dove una nevicata miracolosa si sarebbe manifestata.

Il giorno dopo, una strana sostanza simile a neve cadde dal cielo contro qualsiasi previsione meteorologica, in una calda giornata d’agosto. Il fenomeno fu limitato alla sola zona di Roma in cui venne poi edificata la basilica di S. Maria Maggiore. (…) Quale fu la causa di questa nevicata “impossibile”?

Masolino da Panicale, nella sua pittura, rappresenta una scena dettagliata dell’evento, con la neve che cade da una “nuvola” grossa e allungata, grigiastra e a forma di sigaro, sotto la quale sono visibili delle nuvole più piccole. Un’attenta osservazione di queste ultime, peraltro, mostra che non sembrano nubi normali.

Esse sono infatti tutte chiaramente delineate nei loro contorni e tutt’altro che vaporose, e sono poi rappresentate a due a due e in maniera identica con illuminata solo la parte superiore, con la maggior parte dei “dischi diurni” muniti di cupola.” (Roberto Pinotti).

.

fonte: tanogaboblog.it
Similar posts
  • Winston Churchill impose il silenzio ...     Traggo dalla pagina del sito ufficiale del CUN Vicenza la sottostante “rassegna stampa” che ci parla del silenzio imposto da Winston Churchill su di un avvistamento UFO.   Winston Churchill impose il silenzio alla Difesa inglese sugli avvistamenti degli Ufo Winston Churchill occultò per decenni gli X-Files della Difesa inglese sugli avvistamenti Ufo per non [...]
  • Nerone Claudio Cesare La storia è scritta dai vincitori. Chi perde è destinato a essere oltraggiato. . Nerone (37-68 d.C.), imperatore romano (54-68), ultimo della gente Giulio-Claudia. Figlio di Gneo Domizio Enobarbo e di Agrippina Minore, cambiò il suo nome (Lucio Domizio Enobarbo) in Nerone Claudio Cesare dopo essere stato adottato dall’imperatore Claudio, che sua madre aveva sposato [...]
  • Enoch, un essere umano che scomparve ... Il Dr. Simon Foster (fisico inglese dell’Università ‘Imperial College’ di Londra) confida che il 2017 sarà l’anno chiave della scoperta di vita extraterrestre. Sul sito ancient-code.com esce la notizia che in Russia sarebbe stato ritrovato un “Vimana” di 6.000 anni fa. Secondo molte persone, scoperte come queste non potranno mai essere, né saranno, a disposizione del pubblico. [...]
  • Carlo Maratta (1625 – 1713) Carlo Maratta è stato uno dei più grandi esponenti del classicismo seicentesco, e per la precisione è stato uno degli ultimi. Originario di Camerano, un paesino delle Marche vicino ad Ancona, si distinse per il suo talento precoce e si trasferì ancora bambino a Roma, dove entrò nella bottega di Andrea Sacchi e studiò tutti [...]
  • Nicolas Poussin (1594-1665) Nato in Normandia, da famiglia modesta, Nicolas Poussin, appena adolescente rifiuta le insistenze del padre che lo vuole avvocato e preferisce dedicarsi allo studio della pittura. Intorno al 1612 inizia con qualche erudizione a Rouen, quindi passa a Parigi studiando e lavorando nella bottega di Ferdinand Elle, pittore fiammingo, e poi in quella di G. [...]

Rispondi