Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag Storia

Divagazioni sul Giudizio Universale d...

Ultime notizie sul Giudizio Universale. Non su quello che nessuno sa, se e quando avverrà veramente, ma su quello che Giotto dipinse nella Cappella degli Scrovegni. Quei quattro personaggi che se ne stanno seduti accanto al trono di Cristo non sono affatto, come si è sempre creduto per secoli, i quattro evangelisti. Nell’affresco, naturalmente, ci […]

Colchide, una delle “Terre di c...

Nel mito greco la Colchide è teatro di una parte del lungo ciclo che ha inizio con le vicende dei figli di Nefele e del Vello d’Oro e si conclude con la vendetta di Medea. Un po’ di storia  Già citati in iscrizioni assire del dodicesimo secolo a.C., i Colchi furono una naziona indipendente fra […]

Rodo (La bella ninfa Rhoda)

Per parlare della bella ninfa Rodo dobbiamo, per prima cosa, ricordare l’isola di Rodi, infatti RODE o RODO (gr. rosa) è la sposa del Sole e divinità eponima dell’isola di Rodi. Veniamo a considerare i capostipiti e progenitori della ninfa: Gea, la madre terra, Gea autogenerò Ponto, il cui nome vuol dire “flutto”, ed è la […]

Il lago di Lentini tra mito e storia

Secondo lo storico Santo Policastro, il toponimo “Lentini” deriverebbe dal mito di Ercole che, dopo avere ucciso l’invulnerabile Leone di Numea, avrebbe usato la sua pelle come manto e la testa come elmo. Venuto in Sicilia, Ercole depose sull’ara della dea Cerere, che dominava la piazza di Kamacenae (fondata da Saturno-Zoroastro per la sua colonia di Armeni […]

I maestri e l’eredità

I maestri e l’eredità   Belli forse ha ricamato la poesia romana più verace e bella, anche se non ci si puo’ scordar die Zanazzo, Trilussa e Pascarella. Questi grandi del sonetto, armati di penna, inchiostro e estro, che confronto a loro son come uno scolaro rispetto a un maestro, hanno immortalato Roma, così capoccia, così […]

Spazio e tempo ne “I Malavoglia...

Nei Malavoglia coesistono e si scontrano due diverse dimensioni temporali (il tempo della natura e quello della storia), a cui corrispondono due spazi diversi, il microcosmo paesano e il mondo esterno. Le due scansioni temporali, come l’opposizione tra spazio di Aci Trezza e spazio cittadino, riflettono il conflitto, che è al centro del romanzo, tra due mondi […]

Pierre-Narcisse Guérin (1774 – ...

Guérin Pierre-Narcisse (Parigi 1774 – Roma 1833) venne ammesso a undici anni alla scuola dell’accademia reale di pittura e scultura; allievo di Taraval, Brenet e poi Regnault, nel 1793 concorse per il grand prix con il Corpo di Bruto riportato a Roma. La soppressione dell’accademia e gli eventi storici sospesero il concorso fino al 1797, […]

Rabat Tepe, le lastre di pietra e gli...

La prima stagione di scavo a Rabat Tepe ha condotto alla scoperta di lastre di pietra di 3,000 anni or sono, della dimensione di 180×80 cm, reperti del tutto inediti per i siti storici dell’Urartu. Simili elementi erano stati trovati finora solo in siti storici dell’Antica Roma e dell’Antico Iran. Rabat Tepe è situata presso […]

La casa di Abramo

La Ziqqurat di Ur è un monolite religioso costruito nel 2550 a.C. durante la Prima dinastia di Ur (2550-2340 a.C.) stabilita dal re Mesannepada (o Mesanepada, Mes-Anni-Padda), il cui nome appare sulla lista dei re, oltre ad essere menzionato come figlio di Meskalamdug su un manufatto ritrovato. Durante questa dinastia, forse proprio a opera di […]