Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag Poseidone

Eolo, re dei venti

Eolo e suo fratello gemello Beozio erano figli di Poseidone e Melanippe (Arne), la figlia di Eolo, il capostipite degli Eoli. Poseidone non volle far sapere ad Eolo (padre di Melanippe) di essere suo genero ed affidò i suoi figli ad un mandriano, ma Arne sposò un uomo di nome Metaponto, re di Icaria, e, di conseguenza, Eolo […]

Il dio del mare: Poseidone (Nettuno p...

Poseidone (Nettuno per i Romani) era, nella mitologia ellenica, il dio del mare, della navigazione, delle tempeste e dei terremoti. Era figlio di Crono e di Rea. Aveva per attributi il tridente, regalo dei ciclopi, il toro, il delfino ed il cavallo che avrebbe addomesticato. Nelle sue vaste stalle vi erano cavalli bianchi dalla criniera d’oro e dagli […]

Teseo, il mitico re di Atene

Gli uomini lo chiamavano: “Teseo, figlio di Egeo, della stirpe di Cecrope, il progenitore degli Ateniesi.”  In realtà Teseo era figlio di un Dio: Poseidone. Nacque a Trezene da Etra, figlia del re Pitteo. Egeo, sposo mortale di Etra, dovendo ritornarsene ad Atene prima che il bimbo vedesse la luce, nascose sotto un greve macigno, la propria […]

Crisaore, un figlio della Gòrgone Med...

Crisaore è un personaggio minore della mitologia greca, un gigante con una spada d’oro. Secondo il mito Crisaore è nato dall’unione di Poseidone con Medusa, nel tempio sacro di Atena, che a causa della dissacrazione avrebbe poi trasformato Medusa nel mostro con serpenti al posto dei capelli e capacità di pietrificare con gli occhi. Crisaore nacque insieme a Pegaso, quando Perseo recise […]

Antiche culture condividono la stessa...

Antiche culture condividono la stessa icona religiosa: gli animali o gli oggetti contenuti nelle due mani simboleggiano gli opposti, mentre l’essere in mezzo rappresenta l’eterno superiore e centrato. Questi simboli enigmatici toccarono tutte le culture attraverso l’impero Anunnaki? Non c’erano navi, niente internet, niente aeroplani, è impossibile che culture sconosciute possano usare lo stesso simbolo, […]

Glauco, una divinità marina

Nella mitologia greca, Glauco (Glaûkos), era una divinità marina, figlio di Poseidone. All’inizio era un semplice mortale, un pescatore di mestiere diventato immortale dopo aver mangiato un’erba magica. Si credeva che venisse comunemente in soccorso di marinai e pescatori in tempesta, essendo stato uno di loro. La storia della deificazione di Glauco fu trattata in […]

Un castigo per Apollo e Nettuno

Nettuno, per i greci Poseidone, era il signore del mare, lo scotitore della terra, il Dio di tutte le fonti, di tutti i fiumi, di tutti i laghi. Quando dal suo palazzo d’incorruttibile oro, che sorgeva nel profondo Egeo, saliva alla superficie del mare, aveva impetuosi cavalli dagli zoccoli di bronzo e dalla criniera d’oro […]

Aloadi: due gemelli giganti

Ifimedea, figlia di Triope e sposa di Aloo, si era innamorata di Poseidone e, come atto d’amore, si recava tutte le mattine sulla riva del mare per farsi bagnare fino al grembo. Fu così che si “unì” a Poseidone e da questa unione nacquero due giganti gemelli chiamati Oto ed Efialte. I due giganti presero […]

Lamia, la donna vampiro ante litteram

Lamia era figlia del dio Poseidone e la madre dei mostri marini Scilla e Akheilos. Il suo nome e la sua famiglia suggeriscono che è stata originariamente immaginata come un grande e aggressivo squalo. Stesicoro identifica Lamia come figlia di Poseidone e di Scilla, figlia del dio Forco (o Forcide) e di Ceto.  Potrebbe trattarsi di […]