Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag Poesia

Una poesia di Paul Verlaine: Marina

Paul Marie Verlaine (1844 – 1896) è stato un poeta francese. Figura del poeta maledetto, Verlaine viene riconosciuto come il maestro dei giovani poeti del suo tempo. La sua influenza sarà significativa ed i posteri accoglieranno questa arte poetica verlaineana, niente che vi è in lui pesa o posa, fatta di musicalità e della fluidità […]

A Totò, una poesia di Luciano Somma

A Totò, una poesia di Luciano Somma

Totò è stato un grande attore di teatro e di cinema e scrisse canzoni e poesie. E’ rimasto nel cuore della gente, come si riscontra anche dalle opere di molti artisti, in particolare poeti. Eccone un esempio: la poesia “A Totò “ del poeta partenopeo Luciano Somma, scritta in autentico dialetto napoletano. A Totò (di Luciano […]

Preghiere e poesie

Preghiere e poesie

.    

“Il più bello dei mari” N...

“Il più bello dei mari” Nazim Hikmet Ran

Nâzım Hikmet-Ran (1901 – 1963) è stato un poeta, drammaturgo e scrittore turco naturalizzato polacco. Definito “comunista romantico” o “rivoluzionario romantico”, è considerato uno dei più importanti poeti turchi dell’epoca moderna. Ho scelto, per questa pagina, la poesia “Il più bello dei mari” perchè questa composizione sembra donare una spinta positiva… e perchè la percepisco […]

L’omu e la so’ vita (L’uomo e la sua ...

L’omu e la so’ vita (L’uomo e la sua vita)

Originale in LINGUA SICILIANA traduzione in LINGUA ITALIANA L’OMU E LA SO’ VITAdi Giovanni Loiacono . Unu chi nasci nun capisci nenti, suca pi tanti misi stinnicchiatu, curcatu ‘nta la naca  sta cuntenti quannu  di tutti poi veni annacatu, chiancennu a perdiciatu si nun mancia! E  dormi notti e jornu e si fa ‘ncoddu aspittannu […]

La scutulata di l’alivi (La rac...

La scutulata di l’alivi (La raccolta delle olive)

Originale in LINGUA SICILIANA . traduzione in LINGUA ITALIANA . LA SCUTULATA DI  L’ALIVI di Giovanni Loiacono Iri ‘ncampagna a cogghiri l’alivi na vota era proprio na gran festa, la prima cosa chi firriava ‘ntesta nun era quantu sacchi ni cugghivi o puru quantu sarmi si ‘nni scia o quantu ogghiu mittivi nte cafisi, s’arriniscivi […]

La gioia di essere papà!!!

La gioia di essere papà!!!

. . Indovinate chi ce l’ha il più bravo dei papà? Sono stato fortunato sin da quando sono nato: il più fantastico che c’è  è toccato proprio a me! Ti ringrazio mio Gesù perché me l’hai dato Tu. Quando lui mi è vicino torna ad essere bambino per giocare insieme a me e capire i […]

Torta tirata in faccia alla miseria (...

Torta tirata in faccia alla miseria (la cassata siciliana)

Questo racconto è la storiella vera d’un poveretto servo di cucina, sposato con donna Vita Amara, che una volta, in un’epoca lontana, ci fece la cassata siciliana!  Il dolce dolce per gli occhi e per la bocca, i Vespri siciliani per la storia: torta tirata in faccia alla miseria.     Soggira Miseria (Renzino Barbera)   […]

Sulla via del Calvario

Sulla via del Calvario

Sulla via del Calvario Quando impervi sentieri mi impediscono il cammino, e mi fanno indietreggiare. Quando gli strali pungenti dell’incomprensione umana trapassano il mio cuore. Quando il peso della croce si fa insostenibile, e cado, soltanto allora sono sicura di seguirti, mio Signore. Caterina Siclari Poesia tratta da poesieracconti.it