Skip to main content

Rembrandt, il ritorno del figliol prodigo

Tempo fa, durante un’omelia, il celebrante ha commentato  la parabola del “figliol prodigo” (Luca 15, 11-32) ricordando, anche, l’interpretazione data da Rembrandt al momento dell’abbraccio tra il padre ed il figlio. Mi sono ripromesso di creare una pagina per il sito ma non ho dovuto “faticare” ed ho trovato il tutto su Wikipedia e che qui vi riporto. Rembrandt, […]

Tommaso Cassai, detto il Masaccio

Masaccio è nato a Castel San Giovanni, oggi San Giovanni Valdarno, il 21 dicembre 1401, figlio di Giovanni di Mone Cassai notaio e di Monna Jacopa Martinozzo. Nel 1406, in coincidenza con la nascita del fratello Giovanni, che poi ricevette il soprannome di ‘La Scheggia’ e fu anche lui pittore,  gli morì il padre. Sua madre si […]

Aneddoto – Michelangelo e Messer Biagio di Cesena

Michelangelo, dipingendo in Vaticano il “Giudizio Universale” per ordine di Paolo III, andava a rilento per ottenere la perfezione. Messer Biagio di Cesena, maestro delle cerimonie, scandalizzato per tutti quei nudi, lo sollecitava criticandolo continuamente. Alla fine Michelangelo si vendicò ritraendo, tra i personaggi dell’affresco, le fattezze di Biagio nella figura di Minosse. Quando Biagio […]

Pittura – Giovanni Bellini, soprannominato il Giambellino

La lunga carriera di Giovanni Bellini, relativamente ben documentata nella parte finale, dopo il 1500 circa, lo è molto meno per le fasi iniziali. L’avvio della carriera del pittore, famoso anche con il nome Giambellino, – cardine imprescindibile su cui strutturate lo sviluppo della pittura del nord Italia nella seconda metà del Quattrocento – può […]