Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag pittura

Rembrandt, il ritorno del figliol pro...

Tempo fa, durante un’omelia, il celebrante ha commentato  la parabola del “figliol prodigo” (Luca 15, 11-32) ricordando, anche, l’interpretazione data da Rembrandt al momento dell’abbraccio tra il padre ed il figlio. Mi sono ripromesso di creare una pagina per il sito ma non ho dovuto “faticare” ed ho trovato il tutto su Wikipedia e che qui vi riporto. Rembrandt, […]

Tommaso Cassai, detto il Masaccio

Masaccio è nato a Castel San Giovanni, oggi San Giovanni Valdarno, il 21 dicembre 1401, figlio di Giovanni di Mone Cassai notaio e di Monna Jacopa Martinozzo. Nel 1406, in coincidenza con la nascita del fratello Giovanni, che poi ricevette il soprannome di ‘La Scheggia’ e fu anche lui pittore,  gli morì il padre. Sua madre si […]

Aneddoto – Michelangelo e Messe...

Michelangelo, dipingendo in Vaticano il “Giudizio Universale” per ordine di Paolo III, andava a rilento per ottenere la perfezione. Messer Biagio di Cesena, maestro delle cerimonie, scandalizzato per tutti quei nudi, lo sollecitava criticandolo continuamente. Alla fine Michelangelo si vendicò ritraendo, tra i personaggi dell’affresco, le fattezze di Biagio nella figura di Minosse. Quando Biagio […]

Pittura – Giovanni Bellini, sop...

La lunga carriera di Giovanni Bellini, relativamente ben documentata nella parte finale, dopo il 1500 circa, lo è molto meno per le fasi iniziali. L’avvio della carriera del pittore, famoso anche con il nome Giambellino, – cardine imprescindibile su cui strutturate lo sviluppo della pittura del nord Italia nella seconda metà del Quattrocento – può […]

Joseph-Benoît Suvée (Bruges 1743 R...

Formatosi a Bruges, giunse a Parigi nel 1762, entrando nella bottega di Bachelier. Nel 1771 vinse, superando David che gliene serbò rancore, il grand prix dell’Accademia col suo Combattimento tra Minerva e Marte (bozzetto al Museo di Rouen). L’anno successivo partì per l’Italia, restandovi fino al 1778 e visitando successivamente Roma, Napoli, la Sicilia, Malta […]

Alexei Korzukhin (1835 – 1894)

Alexei Ivanovich Korzukhin  è stato un pittore russo nato a Ekaterinburg il 23 marzo 1835. Nel 1858 iniziò i suoi studi presso l’Imperial Academy of Arts di San Pietroburgo. Nel 1860, Korzukhin vinse il primo premio per la pittura “Il padre ubriaco“. Nel 1864, ha contribuito a fondare la Petersburg Artists Association – “The revolt […]

Orazio Gentileschi (1563 – 1639...

Nato a Pisa da una famiglia di origine fiorentini, il Gentileschi (è questo il cognome materno adottato in sostituzione di quello del padre, l’orafo Giambattista ), allievo del fratello Aurelio, si trasferì giovanissimo a Roma tra il 1576 e il 1578. E’ da credere comunque, sulla base delle opere di poco successive (Circoncisione, 1593, Roma, […]

Edward John Poynter (1836-1919)

Edward John Poynter, pittore neoclassico figlio dell’architetto e pittore Ambrose Poynter, è nato a Parigi nel 1836. Ha visitato l’Italia nel 1853, ove conobbe il giovane Frederic Leighton, e fu molto influenzato dalle sue idee neoclassiche. Ritornò a Londra e studiò con Leigh e WCT Dobson, e anche alle RA Schools. Nel 1856 entrò nello […]

Le scene rurali di Julien Dupré

Julien Dupré nacque a Parigi il 18 marzo 1851 da Jean Dupré (un gioielliere) e Pauline Bouillie. Iniziò la sua vita lavorativa in un negozio di merletti in attesa di entrare in affari nell’ambito della sua famiglia. La guerra del 1870 e l’assedio di Parigi furono causa della chiusura del negozio e Julien ha cominciato […]