Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag pittore

Francesco Trevisani (1656 – 174...

Francesco Trevisani (Capodistria 1656 -Roma 1746), fu scolaro di Antonio Zanchi a Venezia. Finito l’apprendistato il giovane pittore, nel 1678 si trasferì a Roma dove rimase per tutta la vita sotto la protezione del cardinale veneziano Pietro Ottoboni, nipote del papa Alessandro VIII, uno dei più importanti mecenati del momento il quale lo nominò suo […]

Gian Giacomo Caraglio (1500 ca. ̵...

Giovanni Jacopo Caraglio (Gian Giacomo Caraglio) è stato un incisore e pittore italiano. Noto soprattutto come Jacobus veronensis, come amava firmarsi, e come lo conosceva anche Vasari, era di origine e formazione incerte, è attestato da documenti a Roma nel 1526, nella cerchia di Marcantonio Raimondi. Di fatto s’individua l’influsso di quest’ultimo nella serie di […]

Emerico Imre Toth, un pittore che ama...

Emerico Imre Toth (Ungheria) è un pittore che ama “dipingere il bello“ nelle donne, negli uomini, nei visi e nei paesaggi. Non esiste un sito suo personale, bensì una galleria virtuale dove è possibile acquistare le sue opere, ed è anche facile comprendere il perché: sono tipiche stampe con cui decorare lo studio e su […]

François-Édouard Picot (1786-1868),

François-Édouard Picot (Parigi, 17 ottobre 1786 – Parigi, 15 marzo 1868) è stato un pittore francese. Allievo di François-André Vincent e di Jacques-Louis David, ottenne il secondo gran Prix de Rome nel 1811. Dopo il soggiorno romano, espose nel Salon di Parigi del 1819 Amore e Psiche e dipinse La morte di Zafira per la chiesa parigina di Saint-Séverin. Eletto membro dell’Académie des Beaux-Arts nel 1836, continuò a esporre i suoi quadri al Salon fino al 1839. Decorò con Hippolyte […]

Pittura – Hendrick Goltzius (15...

Pittura – Hendrick Goltzius (1558 – 1617)

Goltzius Hendrick, incisore e pittore olandese (Mühlbrecht, Venlo, 1558 – Haarlem 1617) è stato il primo figlio di Jan II Goltzius e fratello di Jacob II. Goltzius fece l’apprendistato presso il maestro incisore Coornhert (1575), poi presso l’editore-incisore Philip Galle. Nel 1577 si stabilì a Haarlem. Fino al 1590 le sue incisioni e i suoi disegni, inizialmente […]

Pittura – William Etty (1787 – 1849)

Nel quarto decennio della sua vita il pittore prosegue, con zelo e senza sosta, nei suoi studi e nella produzione di nudi: già da giovanissimo aveva scelto di diventare pittore perché, secondo lui il nudo femminile era “l’opera più glorioso di Dio” e la sua pittura voleva essere la glorificazione di Dio. William Etty occupa […]

Pompeo Batoni, alcuni dipinti a sogge...

Pompeo Girolamo Batoni, pittore e ritrattista italiano (Lucca 1708 – Roma 1787) Ai suoi tempi fu il pittore più celebre di Roma e uno dei più famosi in Europa. Per quasi mezzo secolo ha registrato le visite a Roma di viaggiatori internazionali del Grand Tour, una moda di quel periodo per nobiluomini stranieri, specialmente inglesi […]

António Macedo, pittore realista figu...

António Pedro Urbano Veiga de Macedo è un pittore nato nel 1955 ad Oporto, Portogallo. Ha frequentato la scuola d’arte locale, la ‘Escola Superior de Belas Artes’ nel 1973-74. Come risultato degli anni trascorsi a Londra e in altre parti del Regno Unito, il suo lavoro mostra chiare influenze della cultura anglosassone. Lavora principalmente come […]

Pittura – Sebastiano Ricci (1659 – 17...

Sebastiano Ricci nacque a Belluno nel 1659. Trasferitosi a Venezia all’età di dodici anni, entrò come apprendista nella bottega di Federico Cervelli (Pascoli 1736). Successivamente, stando a quanto narrato dal suo contemporaneo Sagrestani (Matteoli 1971), il pittore trovò occupazione in una “bottega a Rialto di quadraro”, probabilmente un mercante, nelle cui vicinanze abitava una giovane […]