Naviga con Tanogabo

Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

La storia conferma la nascita di Gesù il 25 dicembre

La storia conferma la nascita di Gesù il 25 dicembre

Per  tradizione la Chiesa Cattolica festeggia  la  nascita di Gesù il 25 dicembre. L’ipotesi più antica  in merito a  questa tradizione  è che  fu  la Chiesa a scegliere il 25 dicembre per mettere la nascita del Cristo al posto della rinascita del Sol invictus, la celebre  festa pagana del solstizio d’inverno. All’inizio, dunque, ci fuLeggi di pià a riguardoLa storia conferma la nascita di Gesù il 25 dicembre[…]

I cavalieri dell’Apocalisse

I cavalieri dell’Apocalisse

I quattro cavalieri dell’Apocalisse che cosa rappresentano?  Essi portano distruzione e rovina vengono  come flagelli dell’umanità intera. Quindi sono simboli astratti, che si succedono nel corso del processo storico a motivo della diversa tipologia di male che simboleggiano. Una certa tradizione cristiana ha creduto di ravvisare nel cavaliere del cavallo bianco la popolazione barbarica dei Parti,Leggi di pià a riguardoI cavalieri dell’Apocalisse[…]

Gli Angeli nell’Apocalisse di Giovanni

Gli Angeli nell’Apocalisse di Giovanni

di Gino Zancarli. “Ogni parola comunica un mistero” L’ultimo libro della Bibbia è un’opera veramente originale, che affascina e sconcerta insieme. “Ogni parola comunica un mistero”: con questa sintetica espressione S. Girolamo presentava l’Apocalisse come opera superiore ad ogni possibile elogio. Tutta l’opera, infatti, è la rivelazione del mistero di Dio e la presentazione di Gesù CristoLeggi di pià a riguardoGli Angeli nell’Apocalisse di Giovanni[…]