Skip to main content

Masolino da Panicale (1383 – 1440-47)

Tommaso di Cristoforo Fini, più noto come Masolino da Panicale, nato nel 1383 a Panicale, nei pressi di Perugia e morto in Romagna probabilmente nel 1440-47, è stato un pittore che ha raggiunto un compromesso tra la maniera gotica internazionale e lo stile avanzato del primo Rinascimento italiano e che deve la sua importanza nella […]

Andrea del Castagno (1417/19 – 1457)

Andrea di Bartolo di Simone detto Andrea del Castagno (Castagno 1417/19 – Firenze 1457), figlio d’un contadino dell’Appennino toscano, trasse nome dal villaggio natale, dove risulta residente nel 1437. Nel 1440, con la protezione di Bernadetto de’ Medici, si recò a Firenze, dove dipinse, dopo la battaglia di Anghiari, l’effige dei ribelli impiccati sulla facciata […]

Pittura – Salvatore Rosa (1615 – 1673)

Pittura – Salvatore Rosa (1615 – 1673)

Temperamento d’eccezione, incisore, poeta e musicista oltre che pittore, romantico ante litteram, Salvatore Rosa (Napoli 1615 – Roma 1673) fu il creatore di una particolare visione del paesaggio, dove lo scenario naturale è in funzione di un sentimento malinconico e fantastico. Iniziò la sua attività pittorica nell’ambiente napoletano, ma trascorse gran parte della vita fuori […]

Vittorio Matteo Corcos (1859 – 1933)

Nato a Livorno e iscritto da giovane all’Accademia di Belle Arti di Firenze, Vittorio Matteo Corcos sceglie Napoli come meta alternativa alla sua formazione toscana incontrandovi, fra il 1878 e il 1879, Domenico Morelli che lo convinse ad andare a Parigi dove l’artista si legherà al mercante Goupil – nel cui ambito gravitavano, in quegli […]

Jacopo Zucchi, il piú nordico dei manier

Il pittore del manierismo italiano Jacopo Zucchi, o Maestro Pietro Zucca, nacque a Firenze intorno al 1542. Fu allievo e collaboratore di Giorgio Vasari, nella cui bottega ebbe modo di accostarsi presto alla maniera dello Stradano, pittore fiammingo attivo soprattutto a Firenze. Zucchi si segnalò giovanissimo come uno tra gli artisti piú dotati della sua […]

Filippo Brunelleschi, uno degli artefici...

Filippo Brunelleschi (1377-1446) è considerato come uno degli artefici del Rinascimento fiorentino. Orefice, architetto e scultore, si pone come uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana. A Brunelleschi si deve il recupero del classicismo nelle forme, l’utilizzo delle proporzioni matematiche e l’elaborazione del metodo di rappresentazione, attraverso le sue opere molti architetti hanno cercato di cogliere […]

Piero della Francesca (1420 c/a – 1492)

Le notizie sulla vita di Piero di Benedetto dei Franceschi, più noto come Piero della Francesca, dal nome della famiglia, sono frammentarie. Per anni si è fissata la sua data di nascita al 1406, notizia desunta dal Vasari. Un documento del 1439 lo attesta, però, a bottega da Domenico Veneziano, dunque a lui sottoposto. Il […]

Bellei Gaetano (Modena, 1857 – 1922)

Gaetano Bellei fu allievo di Adeodato Malatesta e si formò a Roma dove si perfezionò all’Accademia di San Luca, per stabilirsi, attorno al 1883, a Firenze. Partecipò assiduamente alle grandi esposizioni, tra cui quella Nazionale di Torino del 1898, le Internazionali di Milano e di Liegi del 1906 e di Roma nel 1911. Abile ritrattista […]