Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag cucina siciliana

Gli Ericini, tipici dolci di Erice (T...

Un caratteristico paese in provincia di Trapani, Erice, e dei gustosi e simpatici dolcini, gli Ericini. Una storia di gastronomia e tradizione culturale che è nata grazie alle esperte mani delle monache del Monastero. Una storia che, comunque, si è perpetuata negli anni fino a noi grazie alla bravura dei maestri dolciari di Erice. Questi […]

Pasta con aragosta

Nota sin dalla più remota antichità: Plinio e gli scrittori dell’epoca la chiamarono locusta, voce pure usata nel Medioevo, l’aragosta si può ritenere a ragione, la regina dei crostacei e dei frutti di mare! Non solo per i deliziosi sapori che trasudano da essa, ma soprattutto per la particolarità della sua conformazione! Pregiata, rara, dunque […]

Tonno con le cipolle

Dire tonno, vuole dire “fari mattanza“. Non sono molti ad avere avuto l’opportunità di partecipare ad una delle campagne di pesca del tonno che annualmente si praticano ancora nelle coste dell’isola e massimamente nel trapanese. Quei pochi che hanno assistito, non potranno facilmente dimenticare il sottile gioco ad incastro delle reti della tonnara, i ricami […]

Spaghetti con le uova di ricci

Spaghetti con le uova di ricci

Maggio e giugno sono i mesi migliori per la raccolta dei ricci di mare. A luna piena i ricci di femmina sono pieni d’uova arancione attaccate lungo l’orlo della calotta inferiore. Di solito, aperte le sfere ricciute con appositi coltelli, le uova vengono prelevate con pezzettini di pane o con cucchiaini dopo averle spruzzate di […]

Cucina siciliana – Fagioli alla...

La tradizione mitologica vuole che la vivacità dell’aroma della menta, risalga alla gelosia di Proserpina che trasforma in questa pianta odorosa la ninfa Mentha amata da Plutone. Esistono numerose varietà di questa specialità botanica diffusa, allo stato spontaneo in tutto il mondo. Raccolta fresca, quando permane la fragranza dell’aroma, viene comunemente usata per preparare sciroppi […]

Sfinci di riso

Ancora una preparazione gastronomica che vede convergere su di se due diverse tradizioni. (Le etimologie proposte per il nome lo confermano). Se da una parte infatti si risale ad un uso metaforico della frittella morbida e spugnosa (in latino spugna era spongia); dall’altro l’arabo “isfang” denotava frittelle condite con il miele. Sfincia, sfincitedda, e sfinciuni […]

Involtini di capellini

“Capellini d’Angelo” è l’arguta metafora per intendere un tipo di pasta finissima e sottile. Rientrano nell’ampia famiglia dei tipi di pasta lunga (vermicelli, spaghettini, tagliatelle) di cui le civiltà del grano, mediterraneo in primo luogo, hanno dato grande prova. Gli ingredienti del condimento, per la delicatezza del gusto dei capellini, quasi impalpabili, la fanno da […]

Melanzane a quaglie

L’antipasto non ha una lunga tradizione nella cucina siciliana. Forse perchè, in quella popolare, almeno, la fame era ogni volta tanto forte da non aver bisogno di essere sollecitata ulteriormente. Melanzane, peperoni, zucchine, cipolline, in qualsiasi modo venissero preparate, erano parte integrante del secondo piatto. Eppure, proprio per la virtù posseduta, di stuzzicare l’appetito, non […]

Crostata all’arancia

L’utilizzazione delle arance in Sicilia, è molteplice: si consumano fesche, come frutta o aggiunte nell’insalata, oppure si “usa” il succo per preparare bevande. Ricche di vitamina C, le arance rappresentano un alimento salutare. La buccia, per esempio, viene impiegata per farne canditi, il frutto per confezionare le marmellate. Un particolare apprezzamento meritano le specialità di […]