Skip to main content

Il Pantheon Egiziano (come tutto ebbe or...

Nell’antico Egitto l’uomo era circondato dalle divinità. La sua immagine del mondo non consisteva in idee incorporee e astratte, ma si componeva dell’agire manifesto di potenti figure che si muovevano sul palcoscenico dell’universo naturale da loro stesse creato. Per gli abitanti dell’antico Egitto, tutti gli dei incarnavano il mondo reale e il modo di vivere autentico. […]

Il caso cieco inventa l’occhio

«Che sul fondo di ciascun nostro occhio vi siano oltre 100 milioni di antennule riceventi, lascia tutti noi sorpresi e sgomenti, È un prodigio della Natura che supera ogni più ardita fantasia». prof. George Wald, Premio Nobel «Tutte le meraviglie della Natura si possono spiegare benissimo, senza dover per questo ricorrere all’intervento soprannaturale di un […]

Maschi e femmine li creò

«La programmazione su nastri DNA mette in azione la cellula vivente come se fosse una mi­croscopica fabbrica ultrautomatizzata e ciber­netica. La mette in moto in modo inconcepi­bilmente esatto, veloce e ben coordinato». prof. Geroge Beadle, Premio Nobel   Un superthrilling della Natura Come avrà fatto, il caso cieco, ad inventare esseri viventi maschi e femmine? […]

Dagli atomi al primo vivente

«Con gli atomi di un miliardo di stelle, il caso cieco non riuscirebbe ad approntare neppure una sola proteina utile ad un vivente». PROF. ADOLF BUTENANDT, Premio Nobel . La lunga spirale della vita Un fatto è fuori discussione: piante, animali e uomini non sono sempre stati quelli che sono og­gi. L’aurora della vita ebbe inizio […]