Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag arte

La mitologica Elena di Troia

La leggenda narra che Zeus si innamorò di Leda, si trasformò in un cigno e si accoppiò con lei. Leda generò due uova. Da un uovo sarebbero usciti i Dioscuri, dall’altro uovo Elena. La nostra bella Elena, fin da giovinetta, fu al centro di numerosi intrighi ad alto contenuto seduttivo ed erotico. Ad esempio Teseo la rapì che era ancora fanciulla. Elena era ritenuta […]

Il caffè rovesciato secondo Giulia Be...

Giulia Bernardelli realizza opere d’arte stupefacenti utilizzando il caffè rovesciato. Come tutti sappiamo, le macchie da caffè sono difficili da pulire, ma questa donna artista è in grado di trasformare il caos in belle opere d’arte con solo un cucchiaio o quello che ha a portata di mano. Le opere di Giulia Bernardelli, in arte […]

La Cappella degli Scrovegni

Nell’articolo “La Padova dei misteri” pubblicato da LR_Cultura.it  leggiamo: Iniziamo il nostro inconsueto percorso partendo da una delle più note opere di Giotto: la Cappella degli Scrovegni. Se c’è stata una famiglia la cui fama sopravvive da secoli nonostante l’estinzione degli eredi è proprio quella degli Scrovegni. Forse fu per espiare i peccati del padre Reginaldo, ritenuto […]

Meleagro e Atalanta secondo Sandro Bo...

ATALANTA Atalanta non è soltanto il nome d’una squadra di pallone ma era una bellissima cacciatrice da cui Ovidio trasse ispirazione; insuperabile nella corsa e contraria a sposarsi per via di un oracolo, questa giovine sfidava i pretendenti promettendogli la morte se sconfitti, o la sua mano ma non s’avverava mai questo miracolo. Questo accadde […]

Meleagro e Atalanta

«Ella dunque, stirpe divina, l’Urlatrice, irata, gli mandò contro un feroce cinghiale selvaggio, zanna candida, che prese a conciar male la vigna d’Oineo; molti alberi alti stendeva a terra, rovesci, con le radici e con la gloria dei frutti. L’uccise Melèagro, il figliuolo d’Oineo, chiamando cacciatori da molte città e cani, ché vinto non l’avrebbe […]

Divagazioni sul Giudizio Universale d...

Ultime notizie sul Giudizio Universale. Non su quello che nessuno sa, se e quando avverrà veramente, ma su quello che Giotto dipinse nella Cappella degli Scrovegni. Quei quattro personaggi che se ne stanno seduti accanto al trono di Cristo non sono affatto, come si è sempre creduto per secoli, i quattro evangelisti. Nell’affresco, naturalmente, ci […]

Così Prometeo, che simboleggia l̵...

Prometeo era figlio del titano Giapeto e quindi cugino di Zeus (Giove, per i romani), che era figlio del titano Crono. Il Titano Giapeto è l’unico Titano collegato con il genere umano. Egli era strettamente legato a quelle divinità che non erano pervenute all’Olimpo, ma soggiacevano alla morte e specialmente alla sofferenza. Fino alla creazione di Pandora il genere umano era […]

Ogni popolo ha le sue “maschere...

Non so quale sia quella più “appropriata” ma tra Pantalone, Arlecchino e Colombina… desidero stuzzicarvi con il proporvi qualcosa dell’altro mondo (…centro America…) Lo splendore delle maschere Maya L’antica civiltà utilizzava la mica nei pigmenti, un minerale brillante che conferiva agli stucchi una particolare lucentezza. Splendenti. Così dovevano apparire le costruzioni dei Maya. Nel vero […]

Proserpina ed il clima mitologico

Oggi si parla sempre più spesso dei cambiamenti climatici e della sparizione delle stagioni intermedie quali autunno e primavera. Sarà una constatazione dei fatti, ma non è un allontanarsi dalla nostra Sicilia perchè, mitologicamente parlando, così era stato disposto dall’ALTO! Entrano così in ballo Cerere, Proserpina, Plutone e Giove. Cerere, madre di Proserpina, era la […]