Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag Archeologia

La mitologica Elena di Troia

La leggenda narra che Zeus si innamorò di Leda, si trasformò in un cigno e si accoppiò con lei. Leda generò due uova. Da un uovo sarebbero usciti i Dioscuri, dall’altro uovo Elena. La nostra bella Elena, fin da giovinetta, fu al centro di numerosi intrighi ad alto contenuto seduttivo ed erotico. Ad esempio Teseo la rapì che era ancora fanciulla. Elena era ritenuta […]

Ogni popolo ha le sue “maschere...

Non so quale sia quella più “appropriata” ma tra Pantalone, Arlecchino e Colombina… desidero stuzzicarvi con il proporvi qualcosa dell’altro mondo (…centro America…) Lo splendore delle maschere Maya L’antica civiltà utilizzava la mica nei pigmenti, un minerale brillante che conferiva agli stucchi una particolare lucentezza. Splendenti. Così dovevano apparire le costruzioni dei Maya. Nel vero […]

Le due ex ninfe Scilla e Cariddi

Continuando l’affascinante dilemma dell’essere “Tra Scilla e Cariddi”, mi sembra giusto spendere due righe per conoscere questi due mostri. Iniziamo il nostro viaggio consultando l’Odissea ove Omero, sempre solerte a raccontarci di Circe, mette in evidenza che l’amore ha un’importanza basilare nelle decisioni di uomini, dei ed eroi. Infatti, la perfida ed avvenente Circe si […]

Orfeo, il più famoso poeta e musicist...

Orfeo, figlio del re di Tracia Eagro e della Musa Calliope, fu il più famoso poeta e musicista mai esistito. Apollo gli donò la lira e le Muse gli insegnarono a suonarla. Era talmente bravo che riusciva ad ammansire le belve feroci, ma anche gli alberi ed i sassi restavano incantati dalla sua musica. A […]

Rodo (La bella ninfa Rhoda)

Per parlare della bella ninfa Rodo dobbiamo, per prima cosa, ricordare l’isola di Rodi, infatti RODE o RODO (gr. rosa) è la sposa del Sole e divinità eponima dell’isola di Rodi. Veniamo a considerare i capostipiti e progenitori della ninfa: Gea, la madre terra, Gea autogenerò Ponto, il cui nome vuol dire “flutto”, ed è la […]

Britomartis (dolce fanciulla)

  Dea cretese della fertilità, figlia di Carme e Zeus, protettrice della caccia e della pesca, venerata in modo particolare nella città cretese di Cydonia ed identificata in seguito con Artemide. Il suo nome, in dialetto cretese, significa “dolce fanciulla” o “dolce vergine”. Alcune fonti affermano che fu una ninfa cacciatrice. Minosse si innamorò di […]

Zefiro, il vento dell’ovest

Nella mitologia greca, Zefiro era la personificazione del vento dell’ovest o del Nord-ovest. Figlio di Astreo (o di Eolo, dio dei venti) e di Eos (l’aurora), era spesso citato insieme a suo fratello Borea, il vento del nord e, come lui, abitava in una caverna della Tracia. Gli attribuiscono come regno “i luoghi dove si […]

Oceano, l’origine degli dèi

Oceano, figlio di Urano e Gea, era una figura della mitologia greca ed era il Titano più antico. Rappresentava una fase iniziale della cosmogonia greca, in quanto personificava la grande massa d’acqua che costituiva lo spazio prima della creazione della Terra. Omero chiama Oceano l’origine degli dei e l’origine di tutto. Simboleggiato in un fiume […]

La Sicilia ed il gigante Encelado

I Giganti furono generati dalle gocce di sangue di Urano, evirato da Crono, che fecondarono la Madre Terra-Gea. Zeus aveva confinato nel Tartaro i Titani ed i Giganti, loro fratelli, tentarono di vendicarli muovendo guerra agli Dei andando all’assalto dell’Olimpo. Questa azione viene chiamata Gigantomachia che altro non è se non l’avvincente battaglia tra i Giganti e gli dei dell’Olimpo e che ci porge l’occasione per […]