Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag Amore

Sant’Ignazio di Loyola, sacerdo...

L’agiografia dei secoli passati ha spesso deformato il ritratto di Inigo Lopez de Loyola (S. Ignazio di Loyola, nato presso Azpeitia nel 1491, morto a Roma il 31 luglio 1556), per adattarlo di volta in volta all’immagine militaresca odiata o amata dal fondatore della Compagnia di Gesù. Ultimo rampollo di nobile famiglia, a 14 anni […]

Racconto popolare de fine 800

di Sandro Boccia . RACCONTO POPOLARE DE FINE 800,   Co’ voce sommessa ma da le note dorci je parlava d’amore e la sua maschia persona, arta e spijata, coll’occhi brillanti, je appariva affascinante, penetrannoje ner core, inebriata come se avesse visto ‘na cascata de diamanti. Come parlava bene! Nun era un contadino, quer bel […]

Il cibo ed Afrodite

Nella mitologia greca, Afrodite era una presenza che incuteva riverenza, perché provocava nei mortali e nelle divinità l’innamoramento ed il concepimento di una nuova vita. L’archetipo Afrodite determina il piacere che certe donne provano per l’amore, la bellezza, la sensualità e la sessualità. Ella rappresenta la spinta a garantire la continuazione della specie in quanto […]

Alcuni “pregi” dell’...

di Sandro Boccia . IL NARCISISMO RIVALUTATO . La letteratura di marca freudiana ha come personaggio principale delle sue analisi terapeutiche la figura mitologica del giovine Narciso. Nel linguaggio corrente questo sostantivo è sinonimo d’egoismo, quasi un male, perché privilegia l’io all’amore verso gli altri, sfilacciato come un panno liso. Soltanto guardandosi allo specchio ci […]

Hathor, la figlia di Ra

Hathor, figlia di Ra e divinità dell’amore e fecondità: chiamata Ishtar dai Babilonesi e Afrodite dai Greci. Hathor è una divinità antichissima della mitologia egizia, multiforme e collegata all’archetipo delle Grandi Madri protostoriche, il cui nome significa “casa di Horus”. Dea dell’amore e della gioia, dea madre universale, in quanto generava il dio sole e allattava Horus e il suo […]

Favole in prosa rimata: Il trittico d...

La farfalla e la candela, Er vespone e la farfalla, La farfalla e l’amore di Sandro Boccia . LA FARFALLA E LA CANDELA . Dopo avè volato pe’ tutto er giorno, fra prati in fiore, una Farfalla variopinta, stracca da la fatica, verso sera fu avvinta da una luce che una Candela faceva attorno. Co’ du’ svolazzi […]

Due presentazioni… due video

Oggi vi invito a vedere due video realizzati utilizzando due presentazioni di Sandra Tosi. Dedicato agli uomini Sandra Tosi, nella sua presentazione che mi sono permesso di trasformare in video, ci ricorda: “Noi siamo quelle che dopo dieci ore di lavoro andiamo a far la spesa per preparar la cena, studiamo con i figli, alleviamo cani e conigli.” . […]

Il figliol prodigo

di Sandro Boccia IL FIGLIOL PRODIGO In quel tempo Gesù a una folla adunata raccontò la storia più suggestiva e più toccante del sentimento dell’amore e della misericordia che sfida nei secoli la memoria di Dio Padre Onnipotente verso ogni peccatore. “Un Uomo aveva due figli” così il Nazareno incominciò “il più giovane pretese il patrimonio di sua spettanza; […]

Sandro Boccia, Io e i libri

Quando mi succede d’entrare in biblioteca o in libreria, cosa per me usuale in quanto abituato a farlo, pur tuttavia ogni volta provo sempre un certo non so che, un’emozione. Son persona non più giovane che, con l’età, ha mantenuto interessi e voglia d’esistere dopo aver tanto vissuto ma sono i libri e la musica […]