Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli con tag Afrodite

La mitologica Elena di Troia

La leggenda narra che Zeus si innamorò di Leda, si trasformò in un cigno e si accoppiò con lei. Leda generò due uova. Da un uovo sarebbero usciti i Dioscuri, dall’altro uovo Elena. La nostra bella Elena, fin da giovinetta, fu al centro di numerosi intrighi ad alto contenuto seduttivo ed erotico. Ad esempio Teseo la rapì che era ancora fanciulla. Elena era ritenuta […]

Rimeggiando tra miti, attualità e sto...

Vi propongo il sesto approccio con la “città eterna” proposto da Sandro Boccia che ci invita, con la sua prosa rimata, a leggere considerando tre diversi aspetti della storia di Roma (“Mario e Silla”, “Nozze romane”, “Le vestali”) . MARIO E SILLA Implacabili nemici, solo una volta Mario e Silla stettero insieme: quanno sconfissero il re della […]

Venere: un pianto ed un sorriso (Adon...

Venere (Afrodite) era la dea della bellezza, delle seduzioni, dei sussurrati colloqui, dei dolci palpiti, delle segrete speranze e degli inebriati sorrisi; ma qualche volta le accadde di mescolarsi anche in faccende di guerra. Mentre la guerra imperversava  sotto le mura di Ilio, Venere, durante un combattimento, volle portare soccorso a Enea, che era suo […]

Deimos, la personificazione del terro...

La mitologia greca assumeva la personificazione della Paura quale duplice divinità, chiamandola con due nomi specifici e identificandola in due distinte, ma non separate, divinità. La paura porta a reazioni emotive e stati d’animo noti a tutti gli esseri viventi, dagli uomini agli animali. La classicità greca riassumeva la Paura sotto due personalizzazioni: Phobos e […]

Peito, la personificazione della pers...

Nella mitologia greca Peito (Peitho, letteralmente “Persuasione”) è la dea che personifica la persuasione e la seduzione. Il suo nome romano è Suadela o Suada. Peito era una Océanide figlia della coppia titanica Oceano e Teti. Tuttavia, la classificazione di Esiodo che ci dà Peito come Oceanide è contraddetta da altre fonti. Pausania riferisce che […]

Il cibo ed Afrodite

Nella mitologia greca, Afrodite era una presenza che incuteva riverenza, perché provocava nei mortali e nelle divinità l’innamoramento ed il concepimento di una nuova vita. L’archetipo Afrodite determina il piacere che certe donne provano per l’amore, la bellezza, la sensualità e la sessualità. Ella rappresenta la spinta a garantire la continuazione della specie in quanto […]

Hathor, la figlia di Ra

Hathor, figlia di Ra e divinità dell’amore e fecondità: chiamata Ishtar dai Babilonesi e Afrodite dai Greci. Hathor è una divinità antichissima della mitologia egizia, multiforme e collegata all’archetipo delle Grandi Madri protostoriche, il cui nome significa “casa di Horus”. Dea dell’amore e della gioia, dea madre universale, in quanto generava il dio sole e allattava Horus e il suo […]

Clio, la musa della storia

. Cosí cantâr le Muse che hanno soggiorno in Olimpo, le nove figlie nate da Giove signore possente, Tersícore, Polímnia, Melpòmene, Urania, Talía, Euterpe, Erato, Clio, Callíope: è questa fra tutte egregia, essa dei re venerandi mai sempre compagna. Esiodo – La Teogonia vv 74-78 . Nella mitologia greca, Clio (o Kleio , “reso famoso” […]

Considerazioni su alcuni déi olimpici

Non si può non presentare al lettore il ritratto di alcune delle divinità più «importanti» del pantheon greco. Ma è un compito frustrante, a parte Zeus, scegliere quel dio e omettere quell’altro, e più frustrante ancora ritenere, per comporne il ritratto, solo qualche caratteristica ed episodio fra tanti altri! Ma come fare altrimenti? Fortunatamente, ci […]