Pierre Auguste Cot ha ricevuto la sua prima formazione artistica a l’Ecole des Beaux-Arts di Tolosa prima di stabilirsi a Parigi nel 1850.
A Parigi, nel periodo culla dell’arte europea, ha studiato con vari pittori, ma quello che lo ha interessato maggiormente, e questo lo si riscontra con particolare evidenza nei suoi dipinti, è stato William-Adolphe Bouguereau.
Nel corso degli anni 1860 e 1870, ha partecipato numerose volte al “Salon” della stessa Parigi, una manifestazione annuale dove tutti i pittori desideravano essere invitati, e in queste occasioni il giudizio degli esperti e del pubblico è stato sempre posiotivo, al punto che è stato invitato a far parte della giuria dello stesso Salon dal 1881.
Tra i vari riconoscimenti ottenuti, sono da ricordare: il titolo di Cavaliere della Legion d’Onore (1874), e il Prix de Rome (1883).

Pierre Auguste Cot, come già accennato, è stato influenzato, sia per lo stile pittorico sia per i temi, da Bauguereau, ma questo poca importa considerando che tutti i grandi sono spesso riconoscibili nelle opere dei contemporanei e quelli successivi, e che comunque non impedisce di godere del fascino e della dolcezza delle sue opere.

Cot morì a Parigi all’età di 46 anni. È stato sepolto al cimitero di Père Lachaise

.

Fonte testo

.

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

NB Le immagini di queste pagine sono tratte dal web e sono state pubblicate credendo di non violare alcun diritto, se così non fosse vi preghiamo di informarci immediatamente per la cancellazione del materiale protetto da copyright.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.