Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Pittura – Paul Émile Vernon (1872 – 1920)

Paul Émile Vernon,  pittore figurativo francese, è nato il 14 marzo 1872 a Blois ed è morto nella stessa città il 31 gennaio 1920. 

Émile Vernon ha studiato la pittura presso la Scuola di Belle Arti di Tours. Ha ricevuto il primo premio di disegno nel 1888. È stato poi allievo di William Bouguereau e di Auguste Truphème presso la Scuola di Belle Arti di Parigi.
Nel 1898 partecipò alla mostra di arti figurative e arti decorative a Tours e debuttò alla Sala d’Arte Francese nella Sala della Scuola di Belle Arti. Qui esporrà regolarmente fino al 1913, con ritratti, paesaggi e dipinti floreali. Nel 1904 si esibì presso la Royal Academy di Londra.

Émile Vernon ha eseguito alcuni dipinti murali come quelli del teatro Châtellerault nel 1899.
Egli ha eseguito dipinti ad acquerello di donne e bambini in colori vivaci e decorazioni bucoliche, ma sapeva essere più rigoroso come vediamo nel ritratto di Madame Vernon, Sotto la lampada.

Arruolato nella fanteria territoriale nel 1915, Émile Vernon è stato riformato per motivi medici ed è morto prematuramente, nel gennaio 1920.

.

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

NB Le immagini di queste pagine sono tratte dal web e sono state pubblicate credendo di non violare alcun diritto, se così non fosse vi preghiamo di informarci immediatamente per la cancellazione del materiale protetto da copyright.

.

Similar posts
  • Vittorio Matteo Corcos (1859 – ...
    Nato a Livorno e iscritto da giovane all’Accademia di Belle Arti di Firenze, Vittorio Matteo Corcos sceglie Napoli come meta alternativa alla sua formazione toscana incontrandovi, fra il 1878 e il 1879, Domenico Morelli che lo convinse ad andare a Parigi dove l’artista si legherà al mercante Goupil – nel cui ambito gravitavano, in quegli […]

    Rispondi