Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Parmigianino – Philyra e Saturno

A volte si è così indecisi da restare immobili come quell’asinello che era fortemente indeciso se bere o mangiare….
Oggi non so se parlarvi di “arte” oppure di “mitologia” e, nell’attesa, vi posto l’immagine che li racchiude tutti e due.

Parmigianino – Philyra e Saturno

Vi suggerisco due link: 
 tratto da: tanogaboblog.it
.
Similar posts
  • La geometria nell’arte – ...
    LA GEOMETRIA NELL’ARTE Didattica per studenti di matematica A cura di Gaetano Barella . «Per essere veramente immortale un’opera d’arte deve uscire completamente dai limiti dell’umano: in essa il buon senso e la logica mancheranno del tutto. In tal modo l’opera si avvicinerà al sogno e anche alla mentalità infantile.». (G. de Chirico, Il senso […]

    Rispondi