Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Mitologia

Religione

Letture varie

Due poli di telai del Fato: Giza dell...

Gaetano Barbella ci scrive: “A tutti è noto il tessere la tela di Penelope e il suo contenuto filosofico, ma poco o niente si sa del mistero riposto nella tessitura in sé.” L’amico Barbella ci sottopone un interessante saggio che ci parla delle dee tessitrici e dell’arte di tessere come atto di creazione della realtà. Un […]

Le Pleiadi tra mito e realtà

Atlante, il titano che reggeva il mondo sulle sue spalle,  ebbe diverse relazioni amorose tra le quali quella con Pleione dalla quale nacquero le Pleiadi (perseguitate da Orione vennero mutate in stelle da Zeus) conosciute anche come le “Sette sorelle” perché sette sono le stelle più luminose che possono essere osservate dalla terra anche a occhio […]

Un pocker d’angoli di Roma: Pi...

di Sandro Boccia . PIAZZA ESEDRA . A piazza Esedra c’è un fontanone con quattro Naiadi ignude a pecorone: l’artista l’ha fatte proprio a perfezione nel dare a tutte una bella posizione. Ha messo poi al centro un uomo ardito che funziona giusto appunto da marito e questo Tritone con il suo pesce in mano […]

Anna Razumovskaya, una delle più popo...

Anna Razumovskaya è nata durante la Guerra Fredda. Eccellendo nella Scuola d’Arte tra i suoi coetanei, è stata influenzata ulteriormente fortemente dai vari maestri pittori del 19 ° secolo, come Rembrant, Valentin Serov, Peter Paul Rubens e John Singer Sargent. Laureatasi alla State University per le Arti nel 1991, è stata considerata artista di alta […]

Apollo: le orecchie di Mida e la pell...

Apollo, per quanto prediligesse Delfi, non vi dimorava continuamente: ogni anno, alla fine d’autunno, se ne andava oltre i monti Rifei, nel paese degli Iperborei, misteriosa regione settentrionale, dove genti virtuose e devote vivevano in perpetua felicità sotto un cielo perpetuamente luminoso. Col tornare della primavera Apollo tornava a Delfi su un carro tratto da […]

Sileno, una divinità silvestre di gra...

Sileno era una divinità silvestre di grande saggezza originariamente della Frigia. La genealogia di Sileno varia, secondo alcuni autori era figlio di Pan, di Hermes o di Urano. Sileno era molto brutto, il naso corto e piatto, il labbro spesso, il ventre grasso e aveva l’aspetto di un animale. Bisogna ricordare che Sileno aveva educato […]

Pittura – Giovanni Bellini, sop...

La lunga carriera di Giovanni Bellini, relativamente ben documentata nella parte finale, dopo il 1500 circa, lo è molto meno per le fasi iniziali. L’avvio della carriera del pittore, famoso anche con il nome Giambellino, – cardine imprescindibile su cui strutturate lo sviluppo della pittura del nord Italia nella seconda metà del Quattrocento – può […]

Un luogo sinonimo di mistero: Rennes-...

Rennes-le-Château, Francia  In un piccolo e isolato villaggio della Francia meridionale, a 32 km da Carcassonne, viveva un prete squattrinato che in pochi anni riuscì a creare dal nulla una grande fortuna, a quanto pare, dopo aver scoperto nella chiesa locale alcuni rotoli di pergamena scritti in latino, due dei quali contenenti una serie di numeri. […]

La Sicilia ed il gigante Encelado

I Giganti furono generati dalle gocce di sangue di Urano, evirato da Crono, che fecondarono la Madre Terra-Gea. Zeus aveva confinato nel Tartaro i Titani ed i Giganti, loro fratelli, tentarono di vendicarli muovendo guerra agli Dei andando all’assalto dell’Olimpo. Questa azione viene chiamata Gigantomachia che altro non è se non l’avvincente battaglia tra i Giganti e gli dei dell’Olimpo e che ci porge l’occasione per […]