LA GALLINA VECCHIA E ER GALLO

 

Disse ‘na Gallina attempatella a un Gallo in un sol detto:

“Piantala de girà attorno a le giovani galline come un folletto!

Me trascuri accampanno scuse, che sei stracco, che ciai pensieri

e nun me dici più parole d’amore come facevi fino a ieri.

Forse gallo che nun becca ha già beccato?

Se me tradisci pe’ me sarebbe un gran peccato

e abbada che se te becco co’r sorcio in bocca,

core mio, la vendetta mia in un momento scocca

e te farò fà ‘na brutta fine, presto fatto:

te lo pijo, te lo tajo e lo dò ar gatto!

Te lo giuro sur nostro ovo che covo ner mijor modo

e poi lo sai che gallina vecchia fà bon brodo!”

.

Sandro Boccia