Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Ho sognato (un intervista con Dio)

Ho sognato

Ho sognato di aver avuto un intervista con Dio

(Da un autore sconosciuto ho tratto il testo per questo video)

,

Similar posts
  • San Tommaso descrive gli angeli Doctor Angelicus, Doctor Universalis, Dottore della Chiesa, Patrono dei teologi: San Tommaso d’Aquino (1225 – 1274) fu senza dubbio il maggior pensatore e teologo medievale. La sua rinomata e consistente opera “Summa Theologiae” ispirò per secoli dibattiti sulla fede di profonda portata: una delle materie affrontate dal santo domenicano fu proprio quella dell’angelologia, con solide argomentazioni filosofiche [...]
  • Ostia spirituale Dal trattato “Sull’Orazione” di Tertulliano, sacerdote (dopo il 220) L’orazione è un sacrificio spirituale, che ha cancellato gli antichi sacrifici. “Che m’importa”, dice, “dei vostri sacrifici senza numero? Sono sazio degli olocausti di montoni e del grasso di Giovenchi; il sangue di tori e di agnelli e di capri io non lo gradisco. Chi richiede [...]
  • State saldi nella fede Colossesi 2,6-7 Camminate dunque nel Signore Gesù Cristo, come l’avete ricevuto, ben radicati e fondati in lui, saldi nella fede come vi è stato insegnato, abbondando nell’azione di grazie. Galati 5,1 Cristo ci ha liberati perché restassimo liberi; state dunque saldi e non lasciatevi imporre di nuovo il giogo della schiavitù. Ebrei 3,14 Siamo diventati [...]
  • La confessione Giov. 20:21-23: “‘Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi’. Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: ‘Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi’”.       RIFLESSIONI: Dio vuole donarci il suo perdono attraverso il sacramento della confessione La nostra riconciliazione [...]
  • Perché giudichi il tuo fratello? Romani 14 10, 13. «Perché giudichi il tuo fratello? E anche tu, perché disprezzi il tuo fratello? Cessiamo dunque di giudicarci gli uni gli altri;». Matteo 7, 1-3. «Non giudicate, per non essere giudicati; perché col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati. Perché osservi la [...]