Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Dulce, una base per lo studio delle specie aliene

La Base Dulce è una ipotetica installazione militare situata nel sottosuolo di Dulce (New Mexico, USA). Questa possibile base è molto presente nelle teorie del complotto riguardanti UFO e leggende urbane dello stesso ambiente.
Secondo certi ufologi la base esiste realmente e, coperta dalle attività militari, è un centro fulcro per lo studio delle specie aliene, nuovi velivoli di ultima generazioni (Stealth) e armi innovative (a microonde, laser, etc…).

Attualmente l’esistenza di questa base è solo oggetto di dibattito, non sono presenti né foto, né video a prova degli ufologi sostenitori della sua esistenza. Assieme all’Area 51 (di cui però è appurata l’esistenza) è entrata nell’immaginario collettivo, ma più specificatamente nell’ambito ufologico e complottista, poiché non ci sono prove considerevoli della sua esistenza. Secondo Paul Bennewitz, la base di Dulce è collegata attraverso un tunnel a Los Alamos, da quest’altra base s’inarcherebbero altri tunnel, collegando così numerose installazioni segrete per gestire meglio questi complessi sotterranei.

Secondo le informazioni fornite da Michael Wolf (*) la Base Dulce è situata a quasi due miglia sotto Archuleta Mesa sul Jicarilla Apache Indian Reservation nei pressi di Dulce, New Mexico ed è un’installazione classificata segreta, tale che la sua esistenza è una delle meno conosciute al mondo.
Ne esistono altre in Colorado, Nevada e Arizona presso le quali vi sono laboratori di biogenetica.
La struttura multi-livello di Dulce scende per almeno sette livelli, ed è dotata di un hub centrale che per la sicurezza della base.

base_dulce

Il livello di sicurezza richiesto per accedere a diverse sezioni aumenta scendendo più in basso nella struttura. Ci sono oltre 3000 telecamere ad alta sicurezza in prossimità delle entrate e uscite che riprendono in tempo reale tutto le postazioni del complesso. Ci sono oltre 100 uscite segrete nei pressi di  Dulce, molte intorno a Archuleta Mesa, altre a sud vicino al lago di Dulce. Sezioni profonde del complesso si connettono a sistemi di caverne naturali.

Le specie Grigio
La maggior parte degli alieni risiedono sotto i livelli 5, 6 e 7 con custodia aliena al livello 5. Le specie aliene che controllano la maggior parte del complesso sono i Grigi, una razza subdola, ormai considerata come un nemico del Nuovo Ordine Mondiale.
Negli anni Cinquanta, i Grigi cominciarono a rapire un gran numero di esseri umani per i loro esperimenti che negli anni aumentarono notevolmente.
Negli anni Settanta, le loro vere intenzioni divennero molto evidenti,mentre il “Gruppo Speciale” del governo continuava a coprire la loro attività.
Infine negli anni Ottanta, il governo si rese conto che non c’era alcuna difesa contro i Grigi. Quindi, i programmi sono state sospesi per preparare il pubblico a un prossimo contatto con esseri non umani ET.

Forse un possibile alleato degli Umani sono i rettiloidi una specie nemica dei Grigi, attualmente in viaggio verso la Terra visto che il loro rapporto è in continuo stato di tensione.
Un uomo di nome Thomas C., famoso per aver trafugato i cosiddetti “documenti di Dulce”, ha dichiarato che ci sono oltre 18.000 “grigi”, presso l’impianto di Dulce. Egli ha anche affermato come un suo collega si era imbattuto con un Reptoide alto 6 piedi che si era materializzato nella sua casa.
Il Reptoide aveva mostrato un grande interesse per le mappe del New Mexico e Colorado, che erano esposte sulla parete. Le carte erano piene di colorati push-pin e marcatori che indicavano siti di mutilazioni animali, grotte, luoghi di alta attività UFO, rotte di volo, siti di ripetuti rapimenti, rovine antiche, e sospetti basi aliene sotterranee.
Alcune forze del governo intendono portare a conoscenza del pubblico ciò che sta accadendo. Altre forze invece continuano a portare avanti i progetti necessari per la sopravvivenza di una piccola élite ai futuri conflitti.

Clonazione degli esseri umani  
Da un processo perfezionato nel mondo avanzato di bio-genetica del centro di ricerca di Los Alamos il governo ha clonato in segreto alcuni esseri umani.  Come gli alieni Grigi, il governo degli Stati Uniti ha segretamente utilizzato donne umane, alle quali veniva rimosso il feto ibrido, dopo un periodo di tre mesi,per accelerarne la loro crescita nei laboratori.
La programmazione biogenetica (manipolazione del DNA), avveniva attraverso gli impianti e controlli a distanza tramite le trasmissioni RF (Radio Frequenza). A molti Umani venivano anche impiantati ricetrasmettitori cerebrali che agiscono come telepatici “canali” di comunicazione e dispositivi di telemetria e di manipolazione del cervello.

Questo progetto è stato sviluppato e iniziato da DARPA. Due della procedure utilizzate erano la RHIC (Radio-Hypnotic controllo Intercerebral) e EDOM (dissoluzione elettronica della Memoria). Hanno inoltre elaborato attrezzature ELF e propagazione delle onde EM che riguardano il sistema nervoso che poteva causare nausea, stanchezza, irritabilità, anche la morte. Questa ricerca in rapporti biodinamici all’interno degli organismi ha prodotto una tecnologia che poteva cambiare la struttura genetica e guarire.

____________

(*) Michael Wolf aveva prestato servizio nella US Air Force come colonnello pilota e chirurgo divenuto poi ufficiale del controspionaggio della CIA e NSA, godeva di un impressionante prestigio essendo divenuto accademico con dottorato di ricerca in neuroscienze, e di ricerca in fisica teorica, nonché addottorato in Scienze computeristiche.

 

tratto da: tanogaboblog.it

Similar posts
  • Ufologia ed extraterrestri
    Se provassimo a risalire alle origini dell’inspiegabile fenomeno “UFO” sulla terra, giungeremmo fino ad oltre la preistoria. Infatti si annoverano avvistamenti di UFO in ogni epoca e in ogni civiltà terrestre. A testimonianza di ciò, possiamo trovare graffiti preistorici nelle caverne, dipinti antichi o anche vecchi oggetti raffiguranti dischi volanti, navicelle spaziali e strani esseri […]