Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria Mitologia

Zefiro, il vento dell’ovest

Nella mitologia greca, Zefiro era la personificazione del vento dell’ovest o del Nord-ovest. Figlio di Astreo (o di Eolo, dio dei venti) e di Eos (l’aurora), era spesso citato insieme a suo fratello Borea, il vento del nord e, come lui, abitava in una caverna della Tracia. Gli attribuiscono come regno “i luoghi dove si […]

I Centauri

I Centauri erano creature mostruose, uomini fino alla cintola, cavalli tutto il resto del corpo. Nati da Issione e da Nefele — la nuvola — erano rozzi, violenti, amanti del vino e delle risse. Originari della Tessaglia, durante le nozze di Piritoo, re dei Lapiti, avevano tentato di rapire Ippodamia, la sposa; ne era nata […]

Le Pleiadi tra mito e realtà

Atlante, il titano che reggeva il mondo sulle sue spalle,  ebbe diverse relazioni amorose tra le quali quella con Pleione dalla quale nacquero le Pleiadi (perseguitate da Orione vennero mutate in stelle da Zeus) conosciute anche come le “Sette sorelle” perché sette sono le stelle più luminose che possono essere osservate dalla terra anche a occhio […]

Apollo: le orecchie di Mida e la pell...

Apollo, per quanto prediligesse Delfi, non vi dimorava continuamente: ogni anno, alla fine d’autunno, se ne andava oltre i monti Rifei, nel paese degli Iperborei, misteriosa regione settentrionale, dove genti virtuose e devote vivevano in perpetua felicità sotto un cielo perpetuamente luminoso. Col tornare della primavera Apollo tornava a Delfi su un carro tratto da […]

La Sicilia ed il gigante Encelado

I Giganti furono generati dalle gocce di sangue di Urano, evirato da Crono, che fecondarono la Madre Terra-Gea. Zeus aveva confinato nel Tartaro i Titani ed i Giganti, loro fratelli, tentarono di vendicarli muovendo guerra agli Dei andando all’assalto dell’Olimpo. Questa azione viene chiamata Gigantomachia che altro non è se non l’avvincente battaglia tra i Giganti e gli dei dell’Olimpo e che ci porge l’occasione per […]

Il Parnaso nella mitologia greca

Il monte Parnaso (o semplicemente Parnaso, del greco antico Παρνασσός/Parnassós) è una montagna del centro della Grecia, che domina la città di Delfi. Particolarmente venerato nell’antichità, era dedicato sia dio Apollo che alle nove Muse delle quali era una delle due residenze. L’origine del nome è probabilmente preellenica. Sembrerebbe che, originariamente, la vetta del Parnaso, come quello dell’Olimpo sia stata considerata […]

Piccola enciclopedia degli dei maya

Ah Bolon-Caan-Chac: divinità del mondo sotterraneo, del gruppo dei Bolontikù. Ah Bolon Yoctè: divinità del mondo sotterraneo, del gruppo dei Bolontikù. Ah Hoyab: “lo Spruzzatore”, nome della sua compagna, le strappò via un occhio e per questo la Luna è meno splendente del Sole. Ah Puch: dio della morte. Spesso associato al dio della guerra […]

Alcune divinità sumere da Nibiru e An...

Alalu: sovrano di Nibiru prima che Anu lo deponesse attuando un colpo di stato. Durante la fuga da Nibiru fu il primo Anunna ad arrivare sulla Terra. È suocero di Ea/Enki, in quanto padre di Ninki/Damkina. Alalu: sovrano di Nibiru prima che Anu lo deponesse attuando un colpo di stato. Durante la fuga da Nibiru […]

Alla ricerca del tesoro di Spina nel ...

ALLA RICERCA DEL TESORO DI SPINA NEL SANTUARIO GRECO DI DELFI (Appunti protostorici sul Delta Padano e sulla Romagna) di Giuseppe Sgubbi   Ai nipotini WIKTOR ed ERIK Con la speranza che lo studio della Cultura Classica diventi per loro “RAGIONE DI VITA”   …purtroppo quelli che scavano e non pubblicano i risultati delle loro scoperte, continuano […]