Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria Mitologia greco_romana

Anna Perenna, un’antica dea rom...

Anna Perenna era un’antica dea romana che presiedeva al perpetuo rinnovarsi dell’anno (per annum). La sua festa cadeva alle idi di marzo (15 marzo), quando il cielo avrebbe segnato la prima luna piena nell’anno nel vecchio calendario lunare romano e il mese di marzo è stato considerato il primo mese dell’anno. La festività si teneva […]

Pandòra ed il fatidico “vaso...

Pandòra fu una donna mortale creata da Efesto (Vulcano) per ordine di Zeus (Giove), che voleva punire l’umanità per il dono del fuoco fattole da Prometeo. A lei tutte le divinità dell’Olimpo donarono ogni sorta di pregi e virtù; da qui il nome: Pandora, tutta un dono. Dal maligno Mercurio, però, le fu donata anche la curiosità, quell’invincibile […]

Epomeo e l’isola d’Ischia

Il primo a visitare Ischia fu un pastore greco dal nome Epomeo il quale, stabilitosi sull’isola, si scavò una grotta nel tufo e qui rimase fino alla vecchiaia guardando l’isola su cui caddero le sue lacrime dando vita alle famose acque di Buceto, Nitrodi e Olmitello. Il monte che assunse il nome del pastore è […]

Giasone, gli Argonauti ed il vello d&...

Eolo — non il dio e padre dei venti, ma il progenitore della gente eolica, una delle grandi stirpi degli Elleni — aveva avuto dodici figli. Uno di questi Atamante, re dei Mini nella Beozia, aveva sposato Nefele, la dea della nube, dalla quale gli erano nati un figlio e una figlia: Frisso ed Elle; […]

Penia (la povertà)

Penia è l’antica personificazione greca della povertà, appare frequentemente nella letteratura, ed è celebrata spesso come maestra d’industriosità tra gli uomini ed in questa veste appare Penia nel Pluto di Aristofane, dove tenta di opporre le sue ragioni a chi vorrebbe un’equa distribuzione della ricchezza; è incerto se abbia avuto culto come divinità mentre è certo che la […]

Le Cariti, chiamate dagli antichi rom...

Dee che personificavano la bellezza e la grazia, le Cariti o Grazie per i romani, erano in origine divinità della vegetazione ma presto personificarono la vita festosa e vivace. Vivevano nell’Olimpo e facevano parte del seguito di diverse divinità. Sono state citate da Omero ed Esiodo. Una di loro era figlia di Zeus e Eurinome, […]

Il titano Ceo (Coeus, Koios)

Nella mitologia greca, Coeus (greco antico: Koios) è stato uno dei Titani, figlio di Urano (il cielo) e Gea (la terra). Nella Mitologia romana era conosciuto come Polus, l’incarnazione dell’asse celeste attorno al quale ruotavano i cieli. Come la maggior parte dei Titani egli non ha svolto alcun ruolo attivo ed appare solo negli elenchi […]

Aloadi: due gemelli giganti

Ifimedea, figlia di Triope e sposa di Aloo, si era innamorata di Poseidone e, come atto d’amore, si recava tutte le mattine sulla riva del mare per farsi bagnare fino al grembo. Fu così che si “unì” a Poseidone e da questa unione nacquero due giganti gemelli chiamati Oto ed Efialte. I due giganti presero […]

Danae, Zeus e il mito della pioggia d...

Deluso della sua mancanza di eredi maschi, il re Acrisio chiese all’oracolo di Delfi se questo stato di cose sarebbe cambiato. L’oracolo gli rispose che non avrebbe mai avuto un figlio, ma sua figlia lo avrebbe fatto e che sarebbe stato ucciso dal figlio di sua figlia. All’epoca, Danae era una giovane vergine e, intendendo […]