Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria Mitologia greco_romana

Zefiro, il vento dell’ovest

Nella mitologia greca, Zefiro era la personificazione del vento dell’ovest o del Nord-ovest. Figlio di Astreo (o di Eolo, dio dei venti) e di Eos (l’aurora), era spesso citato insieme a suo fratello Borea, il vento del nord e, come lui, abitava in una caverna della Tracia. Gli attribuiscono come regno “i luoghi dove si […]

Atlante, il padre delle Pleiadi

Figlio di Giapeto e Asia, fu condannato a sorreggere il cielo con la testa e le mani a causa della sua alleanza coi Titani nella lotta contro Zeus. Ebbe diverse relazioni amorose: con Pleione da cui nacquero le Pleiadi (perseguitate da Orione vennero mutate in stelle da Zeus ), con Etna da cui ebbe le […]

I Centauri

I Centauri erano creature mostruose, uomini fino alla cintola, cavalli tutto il resto del corpo. Nati da Issione e da Nefele — la nuvola — erano rozzi, violenti, amanti del vino e delle risse. Originari della Tessaglia, durante le nozze di Piritoo, re dei Lapiti, avevano tentato di rapire Ippodamia, la sposa; ne era nata […]

Caronte, il traghettatore

«E ‘l duca lui: “Caron, non ti crucciare: vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare”.» (Inferno III 94-96) Nella mitologia greca, Caronte o Caron (in greco antico Χάρων/Kharon, “ferocia illuminata”), era “il traghettatore dell’Ade” figlio di Erebo (tenebre) e Nyx (notte). Il suo ruolo era di traghettare i morti di là del […]

Oceano, l’origine degli dèi

Oceano, figlio di Urano e Gea, era una figura della mitologia greca ed era il Titano più antico. Rappresentava una fase iniziale della cosmogonia greca, in quanto personificava la grande massa d’acqua che costituiva lo spazio prima della creazione della Terra. Omero chiama Oceano l’origine degli dei e l’origine di tutto. Simboleggiato in un fiume […]

Le Pleiadi tra mito e realtà

Atlante, il titano che reggeva il mondo sulle sue spalle,  ebbe diverse relazioni amorose tra le quali quella con Pleione dalla quale nacquero le Pleiadi (perseguitate da Orione vennero mutate in stelle da Zeus) conosciute anche come le “Sette sorelle” perché sette sono le stelle più luminose che possono essere osservate dalla terra anche a occhio […]

Apollo: le orecchie di Mida e la pell...

Apollo, per quanto prediligesse Delfi, non vi dimorava continuamente: ogni anno, alla fine d’autunno, se ne andava oltre i monti Rifei, nel paese degli Iperborei, misteriosa regione settentrionale, dove genti virtuose e devote vivevano in perpetua felicità sotto un cielo perpetuamente luminoso. Col tornare della primavera Apollo tornava a Delfi su un carro tratto da […]

Sileno, una divinità silvestre di gra...

Sileno era una divinità silvestre di grande saggezza originariamente della Frigia. La genealogia di Sileno varia, secondo alcuni autori era figlio di Pan, di Hermes o di Urano. Sileno era molto brutto, il naso corto e piatto, il labbro spesso, il ventre grasso e aveva l’aspetto di un animale. Bisogna ricordare che Sileno aveva educato […]

Efesto (Vulcano), il dio del fuoco

Efesto era il nome greco del dio del fuoco e Vulcano era il nome che i romani gli attribuivano. Tanto spiega perché la montagna col fuoco veniva chiamata “vulcano” perché sede delle fucine di Efesto o Vulcano. Efesto era il fabbro per antonomasia. Nelle sue fucine fabbricava armi invincibili per gli “dèi” e per gli […]