Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria egizia

Geb, il dio della terra

Geb, il dio della terra

Geb, dio della terra, sposo e fratello di Nut, padre di Osiride, Iside, Seth e Nefthi. Migliaia di anni fa, Geb fu adorato nel basso Egitto come dio della terra. Geb era raffigurato come un uomo barbuto con un’oca in testa. Era il fornitore di colture ed era un guaritore. Il popolo egiziano credeva che […]

Il Cantico di Aton

Gli Egizi credono in un universo in continua evoluzione nel quale hanno gioco due forze contrapposte: bene e male, forze che devono ricomporsi in un tutto unico per far ritrovare all’universo l’armonia. Essi credono in un dio trascendente, lontano, esattamente come il nostro, che, ad un certo punto, decide di fare se stesso immanente e […]

Satet, un’antica dea egizia

Satet era un’antica dea egizia conosciuta come “colei che vola come una freccia.” Molti la associavano con la guerra, ma era legata alla fertilità e alle inondazioni del Nilo ed era considera la protettrice delle acque del fiume. Questo legame con il Nilo e l’essere la protettrice del fiume e delle relative inondazioni indusse ad essere […]

L’ordine delle Formule del Libr...

L’ordine delle Formule del Libro dei Morti

L’ordine delle Formule del Libro dei Morti e la costellazione di Orione, Sahu.  di Capotummino, Umberto  L’integrità del Libro dei Morti degli Antichi Egizi ci viene consegnata dal Papiro di Torino di recenzione Tebana, catalogato con il numero 1791, appartenuto a Ieufank. Il papiro è stato copiato dal Lepsius nel 1836 e stampato in veste […]

La Pietra di Palermo, uno straordinar...

La Pietra di Palermo, uno straordinario frammento archeologico

L’importanza storica della pietra di Palermo è stata lungamente oscurata dalla famosa pietra di Rosetta, ma Jill Kamil dice che ora la sta riconsiderando come autentico documento storico dell’antico Egitto. La cosiddetta pietra di Palermo è il più grande e meglio conservato dei frammenti di una lastra rettangolare di basalto, conosciuta come gli annali reali […]

Gli dèi egizi

Il pantheon egizio, in considerazione dei diversi miti che riguardano la creazione del mondo, è apparentemente stracolmo di dei e dee, infatti, nella religione egiziana, ciascuna delle grandi città sede di culti religiosi tendeva con un proprio mito a far prevalere se stessa (il proprio dio “patrono”) sulle altre. Da ricordare principalmente: Eliopoli     (oggi Tell […]

MOSE’ e le sue “CORNA”

Che Mosè sia stato un egiziano, ormai dovrebbe essere accettato senza discussioni nel mondo dell’erudizione scientifica. Lo stesso nome, Mosè (Moshe), ne denuncia l’origine. Come ben saprai, Michelangelo realizzò il suo Mosè “dotandolo” di un bel paio di corna. Perchè ?.. Nella Bibbia (le versioni che oggi conosciamo) è scritto che Mosè quando discese dal […]

Il Sole tra egizi e sumeri

Tutto il culto degli antichi Egizi è dominato dal Sole, chiamato Horus o Kheper al mattino quando si leva, Ra quando è nel fulgore del meriggio e Atum quando tramonta. Eliopoli, la città del Sole, era il luogo sacro all’astro del giorno, il tempio di Abu Simbel, fatto costruire da Ramses II nel tredicesimo secolo […]

La mitologica Luna

Secondo la mitologia Maya la Luna ed il Sole, prima di divenire gli astri celesti che noi oggi vediamo, furono creature terrestri, una giovinetta ed un ardito cacciatore. Fra i due si accese l’amore e, dopo varie vicende, fuggirono insieme. Il nonno della ragazza, irato, la fece uccidere. Le libellule raccolsero allora il corpo ed […]