Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria Astronomia

Caronte, il traghettatore

«E ‘l duca lui: “Caron, non ti crucciare: vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare”.» (Inferno III 94-96) Nella mitologia greca, Caronte o Caron (in greco antico Χάρων/Kharon, “ferocia illuminata”), era “il traghettatore dell’Ade” figlio di Erebo (tenebre) e Nyx (notte). Il suo ruolo era di traghettare i morti di là del […]

Nostro fratello ET: la Chiesa apre ad...

La riflessione sulle altre forme di vita nell’Universo non è nuova nella Chiesa e vagando sul web ho letto e vi riporto delle note che combaciano perfettamente su quanto, da molto tempo, vado dicendo e, a volte, scrivendo. . . Stralcio alcuni brani del teologo Theillard De Chardin riguardo altre forme di vita nell’Universo. Il famoso teologo gesuita, nel saggio “Caduta, […]

Apocalisse: piccola lista di possibil...

Quali sono le 5 più probabili cause per la fine del mondo? Ce lo dice ScienceABC con un articolo apparso pochi giorni fa. Ricordate i dinosauri? Stavano tranquillamente scorrazzando in lungo e in largo facendosi gli affari loro quando, 65 milioni di anni fa, un asteroide grande come Manhattan impattò con la Terra. I dinosauri […]

Le quattro lune galileiane di Giove

Le quattro lune galileiane di Giove

Sono comunemente definiti satelliti medicei (o galileiani) i quattro satelliti maggiori di Giove, scoperti da Galileo Galilei e Simon Marius e chiaramente visibili dalla Terra anche tramite piccoli telescopi. Si tratta di Io, Europa, Ganimede e Callisto; Ganimede, in particolare, è così luminoso che se non si trovasse vicino a Giove sarebbe visibile anche ad […]

Un cielo di stelle per Tolomeo

di Lucius Etruscus . Nel 150 d.C. l’astronomo greco Klaudios Ptolemaios (Κλαύδιος Πτολεμαῖος, meglio conosciuto come Tolomeo) scrisse un’opera che lo rese immortale: in quest’opera, infatti, affermava che la Terra era al centro dell’universo ed il sole e le stelle le giravano intorno. Prima, durante e dopo di lui c’erano stati eminenti studiosi che avevano avanzato […]

Il campo magnetico dell’LHC pot...

UNA SCIOCCANTE AFFERMAZIONE: il campo magnetico del Gran Collisionatore di Adroni (LHC) potrebbe attrarre asteroidi verso la Terra. Il CERN dopo qualche giorno da questa affermazione cerca di calmare le paure sul LHC ed il rischio di attrarre asteroidi e di creare buchi neri.   David Parcerisa, ricercatore e scrittore, durante una sua video intervista […]

La nostra galassia: la Via Lattea

Per lo studio delle galassie non si può prescindere dall’esaminare la nostra, che denominata dagli antichi Via Lattea, a causa di quella striscia lattiginosa che taglia il cielo, fa parte del Gruppo Locale insieme ad altre componenti fra le quali le galassie di Andromeda, del Triangolo e le Nubi di Magellano. , Struttura della galassia […]

Gli ammassi stellari

Anche le stelle, come tutti gli altri corpi celesti, sono soggette alla legge di gravitazione universale, così spesso, per effetto delle reciproche forze gravitazionali, esse orbitano tutte assieme attorno ad un comune centro di massa. Inoltre, quando esse sono caratterizzate dalle medesime origini e proprietà fisiche, formano dei gruppi omogenei, gli ammassi stellari, che a […]

400 anni fa l’ultima supernova ...

A cura di Paolo Colona Pubblicato il 08/10/2004 . Quella di Keplero, nel 1604, è stata l’ultima supernova esplosa nella nostra Galassia. L’evento ebbe alcune inattese ripercussioni sulla storia della scienza. Il 9 ottobre del 1604 Keplero osservava nella costellazione dell’Ofiuco (il Serpentario), nella quale il Sole transita dal 30 novembre al 17 dicembre (quand’è […]