Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria Architettura

L’Heràion di Olimpia

L’Heràion di Olimpia è stato il secondo tempio greco costruito presso il santuario di Zeus Olimpio, in onore di Hera. Eretto nel VII secolo a.C., era costituito da 6 colonne doriche alla facciata (periptero esastilo) e 16 colonne laterali, venendo a formare dimensioni di 17,38 m per la facciata e 48,63 m per i lati. […]

Un luogo sinonimo di mistero: Rennes-...

Rennes-le-Château, Francia  In un piccolo e isolato villaggio della Francia meridionale, a 32 km da Carcassonne, viveva un prete squattrinato che in pochi anni riuscì a creare dal nulla una grande fortuna, a quanto pare, dopo aver scoperto nella chiesa locale alcuni rotoli di pergamena scritti in latino, due dei quali contenenti una serie di numeri. […]

Roma: un trittico michelangiolesco in...

di Sandro Boccia  .   LA PIETÀ . Sulle ginocchia di Maria, una Madonna di giovine bellezza, giace il corpo martoriato di Gesù Nazareno morto; lo scultore gli ha espresso un senso d’umanità simile a carezza, che sprigiona un’energia futura del Cristo risorto. Stupefacente è di quest’opera la perfezione formale, unitaria nella funzione del sentimento […]

Piazza Navona… in prosa rimata.

PIAZZA NAVONA.   Addobata a festa prima di Natale e piena di bancarelle che fanno felici nonni, genitori, ragazzini e giovani pischelle, è la più famosa e amata piazza del barocco romano costruita sui resti del Circo Domiziano; il nome deriva per corruzione dai giochi agonali dove si svolgevano corse, giostre, feste e battaglie navali. Bernini e Borromini, i […]

Filippo Brunelleschi, uno degli artef...

Filippo Brunelleschi (1377-1446) è considerato come uno degli artefici del Rinascimento fiorentino. Orefice, architetto e scultore, si pone come uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana. A Brunelleschi si deve il recupero del classicismo nelle forme, l’utilizzo delle proporzioni matematiche e l’elaborazione del metodo di rappresentazione, attraverso le sue opere molti architetti hanno cercato di cogliere […]

Uno sguardo alla Cappella Palatina

Uno sguardo alla Cappella Palatina

Fondata nel 1130 da Ruggero II, la Cappella Palatina è situata al primo piano del Palazzo dei Normanni, l’imponente palazzo di origine araba. La Cappella ha forma basilicale, il pavimento è a mosaico di pietre dure e le pareti sono rivestite di marmo con riquadri a mosaico che sono stati eseguiti in due momenti successivi: […]

Taj Mahal

Taj Mahal

Il Taj Mahal macchiato: fallito il restauro del suo esterno? AGRA – Gli amanti, i leggendari Shahjahan e Mumtaz Mahal, si staranno rivoltando nelle loro tombe. La cupola principale del Taj Mahal, che contiene il sarcofago di marmo dell’imperatore Mughal e della sua consorte, non si abbinano più al monumento dopo che l’Ufficio Archeologico dell’India (ASI) ha […]

Andrea Palladio, il più grande archit...

Andrea di Pietro della Gondola, detto Andrea Palladio, è un architetto del rinascimento italiano nato a Padova l’8 novembre 1508 e morto a Vicenza in 1580. È l’autore d’un trattato intitolato “I quattro libri dell’architettura” (1570). La sua opera ha avuto un impatto considerevole, ed influenza ancora oggi numerosi architetti.   Brevi note biografiche A tredici anni, è […]

Michelangelo architetto

Michelangelo architetto

Michelangelo si dedicò all’architettura relativamente tardi, dopo essersi affermato dapprima come scultore e poi come pittore: era ormai settantenne quando progettò le sue opere architettoniche più impegnative. Il primo incarico come architetto lo ebbe nel 1518 da Leone X, figlio di Lorenzo il Magnifico, per la progettazione della FACCIATA DELLA CHIESA DI S. LORENZO a Firenze, che […]