Tanogabo
Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Articoli nella categoria Archeologia

Le due ex ninfe Scilla e Cariddi

Continuando l’affascinante dilemma dell’essere “Tra Scilla e Cariddi”, mi sembra giusto spendere due righe per conoscere questi due mostri. Iniziamo il nostro viaggio consultando l’Odissea ove Omero, sempre solerte a raccontarci di Circe, mette in evidenza che l’amore ha un’importanza basilare nelle decisioni di uomini, dei ed eroi. Infatti, la perfida ed avvenente Circe si […]

Acheloo, il dio fluviale dell’E...

Acheloo, nella mitologia greca, è il dio fluviale dell’Etolia, figlio del Titano Oceano e sua sorella Teti. E’ il secondo fiume, per lunghezza, della Grecia e corrisponde all’odierno Aspropotamo. Secondo la leggenda, Acheloo si invaghì di Deianira, figlia di Eneo e di Altea,  e ne contese ad Eracle la mano.  Iniziò la lotta ed Acheloo, che aveva la facoltà di assumere l’aspetto che più […]

Maia, la più bella delle Pleiadi

Maia era la maggiore delle Pleiadi, le sette figlie di Atlante e di Pleione. Le sue sorelle erano Alcyone, Atlas, Electra, Merope, Taygeta, Pleione, Celaeno e Asterope. Maia era la più bella e la più timida delle Pleiadi e visse in silenzio e da sola in una grotta sul monte Cillene, in Arcadia. Omero, nell’Inno a […]

Appunti sulla Piramide di Cheope

Ipotesi sulla costruzione della piramide di Cheope Erodoto scriveva che alla Grande Piramide lavorarono 100.000 persone per 20 anni alternandosi ogni tre mesi. Uno studio di L. e B. Pedrini e M. Actis Dato facendo propria e sviluppando un’ipotesti descritta da Jean-Philippe Lauer ha cercato di verificare questa affermazione cercando di scoprire quali evoluzioni tecniche, […]

La versione romana dell’Ade: Plutone ...

Plutone era il dio invisibile, figlio di Saturno e di Rea, inghiottito dal padre, ritornato alla luce e, quando nella spartizione del dominio gli era toccato il regno del sottoterra, l’Ade, vi era disceso per sempre. D’altronde, se mai ne fosse uscito, nessuno lo avrebbe visto: il suo elmo sottraeva a ogni sguardo chi lo portasse. Formidabile sovrano, Plutone; […]

Temi (o Thémis), la personificazione ...

Personificazione della giustizia, Temi ( o Thémis) era un titanide figlia di Urano e di Gea. Sposò Zeus e fu la sua consigliera: gli aveva suggerito, durante la lotta contro i Titani, di rivestire il suo scudo, l’Egida, con la pelle della capra Amaltea. Secondo una leggenda, è la seconda, dopo Meti (o Metide), delle […]

Orfeo, il più famoso poeta e musicist...

Orfeo, figlio del re di Tracia Eagro e della Musa Calliope, fu il più famoso poeta e musicista mai esistito. Apollo gli donò la lira e le Muse gli insegnarono a suonarla. Era talmente bravo che riusciva ad ammansire le belve feroci, ma anche gli alberi ed i sassi restavano incantati dalla sua musica. A […]

Rodo (La bella ninfa Rhoda)

Per parlare della bella ninfa Rodo dobbiamo, per prima cosa, ricordare l’isola di Rodi, infatti RODE o RODO (gr. rosa) è la sposa del Sole e divinità eponima dell’isola di Rodi. Veniamo a considerare i capostipiti e progenitori della ninfa: Gea, la madre terra, Gea autogenerò Ponto, il cui nome vuol dire “flutto”, ed è la […]

Le sette meraviglie del mondo antico

Filone di Bisanzio, nel 200 a.C., propose una lista dei più famosi monumenti del tempo, che divennero noti come le sette meraviglie del mondo. Si tratta di strutture architettoniche, sculture ed edifici che i Greci ed i Romani ritennero essere le più belle e straordinarie opere dell’intera umanità. Sono tutte situate in quello che allora era […]