Skip to main content

La mitologica Elena di Troia

La leggenda narra che Zeus si innamorò di Leda, si trasformò in un cigno e si accoppiò con lei. Leda generò due uova. Da un uovo sarebbero usciti i Dioscuri, dall’altro uovo Elena. La nostra bella Elena, fin da giovinetta, fu al centro di numerosi intrighi ad alto contenuto seduttivo ed erotico. Ad esempio Teseo la rapì che era ancora fanciulla. Elena era ritenuta […]

La Cappella degli Scrovegni

Nell’articolo “La Padova dei misteri” pubblicato da LR_Cultura.it  leggiamo: Iniziamo il nostro inconsueto percorso partendo da una delle più note opere di Giotto: la Cappella degli Scrovegni. Se c’è stata una famiglia la cui fama sopravvive da secoli nonostante l’estinzione degli eredi è proprio quella degli Scrovegni. Forse fu per espiare i peccati del padre Reginaldo, ritenuto […]

Ogni popolo ha le sue “maschere”…..

Non so quale sia quella più “appropriata” ma tra Pantalone, Arlecchino e Colombina… desidero stuzzicarvi con il proporvi qualcosa dell’altro mondo (…centro America…) Lo splendore delle maschere Maya L’antica civiltà utilizzava la mica nei pigmenti, un minerale brillante che conferiva agli stucchi una particolare lucentezza. Splendenti. Così dovevano apparire le costruzioni dei Maya. Nel vero […]

Leonardo: il monumento equestre a Francesco Sforza in un’uni

Nella  sintesi del  libro di Andrea Bernardoni – “Leonardo e il monumento equestre a Francesco Sforza”  storia di un’opera mai realizzata – Giunti Editore, si legge:  Il monumento equestre a Francesco Sforza è una delle sfide artistiche e tecnologiche più audaci del Rinascimento. Per la sua realizzazione Leonardo elaborò un progetto di inaudita complessità impegnandosi […]

Rembrandt, il ritorno del figliol prodigo

Tempo fa, durante un’omelia, il celebrante ha commentato  la parabola del “figliol prodigo” (Luca 15, 11-32) ricordando, anche, l’interpretazione data da Rembrandt al momento dell’abbraccio tra il padre ed il figlio. Mi sono ripromesso di creare una pagina per il sito ma non ho dovuto “faticare” ed ho trovato il tutto su Wikipedia e che qui vi riporto. Rembrandt, […]