António Pedro Urbano Veiga de Macedo è un pittore nato nel 1955 ad Oporto, Portogallo. Ha frequentato la scuola d’arte locale, la ‘Escola Superior de Belas Artes’ nel 1973-74.
Come risultato degli anni trascorsi a Londra e in altre parti del Regno Unito, il suo lavoro mostra chiare influenze della cultura anglosassone.
Lavora principalmente come pittore e scultore, con uno stile realista figurativo, ed è anche conosciuto come un ritrattista. Preferisce la pittura a olio realizzando diversi ritratti che includono la figura femminile, i tendaggi, le nature morte, il realismo simbolico e magico, così come scene di vita ordinaria.

Il suo punto di riferimento è il maestro del surrealismo, Salvator Dalì. La sua pittura è stata ispirata anche dal grande pittore del ‘600, Jan Vermeer.

.

Note tratte dal web

Sito ufficiale di António Macedo:

(cliccare sulle immagini per ingrandirle)

NB Le immagini di queste pagine sono tratte dal web e sono state pubblicate credendo di non violare alcun diritto, se così non fosse vi preghiamo di informarci immediatamente per la cancellazione del materiale protetto da copyright.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.