Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Polpette di finocchietti

In Sicilia sognarle è sinonimo di cattivo augurio. Nonostante ciò si è diffusa l’abitudine nella gastronomia tradizionale di fare polpette. Questo perchè la carne bovina non è mai stata molto pregiata per mancanza di prati e foraggi e per scarsità di allevamenti, e soprattutto perchè buoi e mucche erano adibiti al lavoro nei campi.
Fu naturale, quindi, al momento di consumare questa carne “dura” inventare il tritacarne per farne polpette. Le polpette di finocchietti sono molto cucinate nella zona dei Nebrodi e presentati sottoforma di antipasto. Nella cultura popolare siciliana è considerato un piatto stimolante dal punto di vista erotico.

.

.

INGREDIENTI
Per 4 persone:

  • 8 mazzetti di finocchietto selvatico
  • 80 gr di pecorino oppure 80 gr di caciocavallo
  • 2 uova
  • 150 gr di estratto di pomodoro
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extravergine d’oliva
  • 100 grammi di pan grattato

.

Pulite bene i finocchietti, lessateli, scolateli ed aggiungete le uova, il formaggio, sale e pepe. Impastate bene il tutto e fate delle polpette, poi passatele nel pan grattato.
Nel frattempo preparate una salsina con l’estratto di pomodoro facendolo cuocere in un tegame con dell’acqua.
Non appena la salsina sarà pronta, friggete le polpette in una padella con olio caldo. Trasferite nel tegame con la salsa le polpette e continuate a farle cuocere per 5 minuti. Servite in tavola, ricoprendo con abbondante salsa.

Similar posts
  • LA SCACCIA, un piatto tipico di Ragus... La scaccia è un piatto tipico del ragusano. Il nome deriva chiaramente dall’italiano schiacciata, per la sua forma appiattita. E’ quasi sempre rettangolare, distinguendosi in questo modo dalle “impanate” che sono sempre rotonde. Il ripieno è molto variabile, in base alla stagione e al luogo. In genere, però, sono prevalenti le verdure e i latticini. [...]
  • Ricetta tipica siciliana: aggrassàtu La cucina siciliana fa uso di particolari tecniche per preparare la carne. Modi tradizionali della cultura gastronomica dell’isola per rendere un piatto più gustoso ed originale. Una ricetta tipica è rappresentata da questo “aggrassàtu“, saporito secondo di carne che si prepara per lo più con gli ovini, ma anche con i bovini. Il termine in [...]
  • Polpette al basilico Si è già parlato del grande uso che si fa di polpette in Sicilia, impiegando non solo la carne ma anche pesci, verdure ed ortaggi quali ingredienti di base. E’ però cosa altrettanto certa che il siciliano ben raramente ordina polpette al ristorante, per un’istintiva e a volte giustificata diffidenza. La caratteristica di questa ricetta [...]
  • Polpette di ricotta La cucina siciliana apprezza particolarmente i piatti di polpette. La sua tradizione ne è piena: ci sono quelle di sarde, di finocchietto selvatico di patate, di cavolfiore e così via di seguito. Quelle di ricotta sono molto usate, come antipasto, nelle Madonie, terra ricca di formaggi. Ma se, in questo campo, “Sicilia docet”, la polpetta [...]
  • Stracciatella di asparagi selvatici Un primo piatto con gli asparagi. “U spàraciu” appartiene al gruppo dei cibi simpatetici, la cui forma cioè rappresenta e simboleggia il sesso maschile. Ecco perché anticamente questo piatto fu considerato nella tradizione culturale popolare della Sicilia un potente afrodisiaco. Una credenza siciliana che, comunque, è stata ereditata dal mondo arabo. La stracciatella agli asparagi [...]