Gutta cavat lapidem (La goccia scava la pietra)

Luoghi misteriosi

Luoghi misteriosi (piccolo repertorio geografico)

.

‘…e in queste antiche terre, simili a tombe incise e iscritte, graffiate da mani di defunti, segnate da giorni di sventura… ripercorro le vite che esse custodiscono e rivivo ciò che i morti hanno vissuto’
Thomas Hardy

Le località misteriose accendono l’immaginazione e incutono un riverente timore, sollevano interrogativi sulla religione, l’astronomia, la tecnica, la storia e le aspirazioni dei popoli vissuti in passato sulla Terra; pongono una sfida al pensiero moderno, al primato che la tecnologia del XX secolo ritiene di detenere e al dogma dell’infallibilità del metodo scientifico.

Oggi ci ritroviamo circondati da luoghi sacri, paesaggi simbolici, antiche città e terre perdute, che non tradiscono i loro segreti.

L’arcano gelosamente custodito nei luoghi misteriosi del mondo è una continua smentita a qualsiasi forma di presuntuosa indulgenza verso le cosiddette culture ‘primitive’ dei nostri antenati.

Questo piccolo repertorio geografico non ha la pretesa di offrire risposte definitive né propugna particolari punti di vista. Poiché miti e leggende si mescolano ai riscontri storici e archeologici attuali, ogni località ha una ricca, complessa storia da raccontare.
 
Posso anticiparvi che le pagine abbonderanno di domande che fungono da stimolo al lettore per approfondire l’argomento che più lo interessa
.  

È però evidente che molti di questi misteri non troveranno mai soluzione, soprattutto per la mancanza di prove concrete… e chissà, forse è meglio così.

Il mondo è ricco di luoghi misteriosi e di enigmi insoluti, e sebbene alcuni Paesi ne possiedano più di altri, poche nazioni ne sono completamente prive.

Questo repertorio geografico offre informazioni essenziali su circa 60 località, indicando dove sono e le loro principali caratteristiche.

Il repertori che andiamo a presentare sono suddivisi in cinque aree: